Arpae boccia la scuola di via Vicoli, il sindaco: "Nido e scuola dell'infanzia a Lido Adriano"

Nei giorni scorsi Arpae ha bocciato il progetto della giunta ravennate per realizzare un nuovo polo scolastico in via Vicoli

Nei giorni scorsi Arpae ha bocciato il progetto della giunta ravennate per realizzare un nuovo polo scolastico in via Vicoli, "data l'oggettiva difficoltà a rendere compatibile la zona individuata con un'area particolarmente protetta qual è la scuola", scrive la stessa Arpae nelle motivazioni.

"Siamo rimasti profondamente stupiti del parere di Arpae - replica il sindaco Michele de Pascale - Sul versante dell’edilizia scolastica i nostri uffici sono riconosciuti tra i migliori a livello nazionale. In questi anni sono stati protagonisti di interventi eccezionali in tutto il territorio comunale e anche nel caso di via Vicoli hanno compiuto le più accurate valutazioni. Gli uffici Ambiente ed Edilizia presenteranno pertanto le proprie controdeduzioni tecniche rispetto al parere di Arpae. Avvieremo un confronto molto serio, non solo per il polo di via Vicoli, ma più in generale per tutti gli interventi di edilizia scolastica con caratteristiche simili previsti per i prossimi anni, sia quindi per il polo di via Vicoli sia per le pesanti ricadute che possono esserci sulle politiche di edilizia scolastica del nostro comune e della provincia di Ravenna più in generale".

"Poiché però - aggiunge il primo cittadino - parte del finanziamento dell'intervento deriva da fondi europei (con una tempistica ben definita) e il dibattito con Arpae non potrà essere esaurito in tempi brevi, vista la serietà del tema, al fine di preservare il finanziamento si ritiene di dirottarlo su interventi di assoluta necessità quali la realizzazione di nido e scuola dell’infanzia a Lido Adriano, che rispetto al piano degli investimenti adottato a ottobre verranno anticipati dal 2022 al 2021. A prescindere dall'esito del confronto sul polo di via Vicoli, rimane in città un fortissimo bisogno di servizi per l'infanzia, in particolare per la fascia 0-3 anni. Per questo motivo l'amministrazione comunale nelle prossime settimane sarà al lavoro per identificare anche in città ulteriori collocazioni per il potenziamento della rete scolastica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Bonaccini: "Emilia-Romagna zona gialla da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Schianto contro un albero: perde la vita un giovane di 22 anni

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Vivere in montagna, l'opportunità diventa realtà per 341 giovani coppie e famiglie

Torna su
RavennaToday è in caricamento