rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Assegno per le famiglie numerose: a chi spetta e come richiederlo

C’è tempo fino al 28 febbraio per presentare domanda per l’assegno al nucleo familiare con almeno tre figli minori a carico relativamente ai mesi di gennaio e febbraio 2022

C’è tempo fino al 28 febbraio per presentare domanda per l’assegno al nucleo familiare con almeno tre figli minori a carico relativamente ai mesi di gennaio e febbraio 2022. Pertanto per la domanda sono ancora valide le modalità precedenti mentre dal prossimo 1° marzo entrerà in vigore l’Assegno Unico, da richiedere con procedura telematica secondo le modalità indicate dall’INPS sul proprio sito istituzionale.

Si ricorda che il contributo può essere richiesto da: genitore naturale e/o adottivo e/o preadottivo di almeno tre minori, inseriti nella sua stessa scheda anagrafica (Stato di Famiglia) e conviventi.

I requisiti richiesti

- Cittadinanza italiana oppure di altro stato appartenente all’Unione Europea, oppure extracomunitaria in possesso di uno dei seguenti titoli:

  •     cittadino/a titolare del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo;
  •     cittadino/a rifugiato politico, i suoi familiari e superstiti;
  •     cittadino/a apolide, i suoi familiari e superstiti;
  •     cittadino/a titolare della protezione sussidiaria;
  •     cittadino/a che abbia soggiornato legalmente in almeno 2 stati membri, i suoi familiari e superstiti;
  •     cittadino/a titolare di un permesso o della carta di soggiorno per motivi familiari;
  •     cittadino/a del Marocco, Tunisia, Algeria e Turchia e i suoi familiari regolarmente soggiornante. Accordi Euromediterranei;
  •     cittadino/a titolare del permesso unico per lavoro o con autorizzazione al lavoro e i suoi familiari e superstiti, ad eccezione delle categorie espressamente escluse dal Dlgs.40/2014.

- Residenza anagrafica nel territorio del Comune di Ravenna;

- Presenza di almeno tre figli con età inferiore a 18 anni conviventi con il richiedente (per un figlio che nasce o compie 18 anni nel corso dell’anno si ha diritto al contributo parziale);

- Risorse economiche del nucleo familiare (redditi, patrimonio mobiliare e immobiliare) inferiori ai valori dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) in corso di validità con valore non superiore ad € 8.955,98.

Tutti i requisiti richiesti per l’erogazione dell’assegno devono essere posseduti all’atto della presentazione dell’istanza, pena l’esclusione.

Documentazione da allegare

  •     Copia dell’Attestazione ISEE in corso di validità completa di Dichiarazione Sostitutiva Unica valevole per la richiesta di prestazioni sociali agevolate o per l’accesso agevolato ai servizi di pubblica utilità, di cui al D.P.C.M. 05 dicembre 2013 n.159 e al Decreto Interministeriale del 07 novembre 2014 pubblicato nella G.U. del 17/11/2014 (S.O.n.87) in vigore a partire dal 01 gennaio 2015, di entrambi i genitori o della madre o del padre se unico genitore;
  •     Copia di un documento di identità in corso di validità;
  •     Copia del codice IBAN intestato o cointestato al soggetto richiedente (vedi modalità di pagamento);
  •     In caso di separazione, copia della Sentenza di separazione;
  •     Per i cittadini di Paesi Terzi: copia del titolo di soggiorno di lungo periodo o copia del riconoscimento dello “Status di Rifugiato Politico”, o copia del permesso di soggiorno per protezione sussidiaria, oppure copia del permesso Unico di Lavoro o autorizzazione al lavoro.

L’assegno è liquidato dall’INPS agli aventi diritto entro 45 giorni dal ricevimento da parte del Comune di Ravenna dell’elenco dei beneficiari.

Modalità di pagamento

I moduli di domanda sono disponibili presso gli Sportelli Sociali Territoriali e possono essere stampati dal sito internet del Comune di Ravenna www.comune.ravenna.it. In caso di impossibilità, si rende necessario contattare gli sportelli ai numeri telefonici indicati per un appuntamento, in modo da limitare al massimo la presenza fisica negli uffici; lo stesso per informazioni e/o chiarimenti.

Per i residenti nelle zone di:

  •     Ravenna Centro – Piangipane – Mezzano – Sant’Alberto Mail: sportellosociale1@comune.ra.it tel. 0544-485521
  •     Ravenna Sud – San Bartolo – Ponte Nuovo – Madonna dell’Albero – Fosso Ghiaia – Villanova di Ravenna – Borgo Montone – San Marco – Classe Mail: sportellosociale2@comune.ra.it tel. 0544- 485570
  •     Per i residenti nelle zone dei Lidi e nel quartiere Darsena mail: sportellosociale3@comune.ra.it tel. 0544-485620
  •     San Pietro in Vincoli – Tel. 0544-485762 Mail: siriaspadoni@comune.ra.it
  •     Roncalceci – Tel. 0544-485700 Mail: siriaspadoni@comune.ra.it
  •     Castiglione di Ravenna- San Zaccaria – Savio di Ravenna – Lido di Savio – Lido di Classe Tel. 0544-485721 Mail: siriaspadoni@comune.ra.it

Il pagamento potrà essere effettuato solo tramite bonifico bancario su conto corrente bancario/postale o libretto nominativo intestato al richiedente. Sulla veridicità delle informazioni rese saranno effettuati controlli da parte di INPS, Comune di Ravenna e Guardia di Finanza. Eventuale diniego verrà comunicato in forma scritta al richiedente. Le domande devono essere presentate perentoriamente entro il 28 febbraio 2022.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assegno per le famiglie numerose: a chi spetta e come richiederlo

RavennaToday è in caricamento