rotate-mobile
Cronaca

Blitz in pineta: multe e denunce per gli atti osceni, droga e un bar abusivo

Le forze dell'ordine, nel corso del pomeriggio di sabato, hanno fatto irruzione nella Pineta sorprendendo una persona, completamente nuda, intenta a masturbarsi

Giro di vite delle forze dell’ordine per frenare il fenomeno degli atti osceni nella pineta di Lido di Dante: sono 5 le denunce e quasi 25mila euro l’ammontare delle multe. Carabinieri e Polizia Municipale, nel corso del pomeriggio di sabato, hanno fatto irruzione nella Pineta sorprendendo una persona, completamente nuda, intenta a masturbarsi. L’atto, contrario alla pubblica decenza, è stato punito con una sanzione amministrativa di 3.333 euro. 

I controlli sono proseguiti in attività sanzionatorie che hanno colpito, tra gli altri, il gestore di un piccolo bar in spiaggia completamente abusivo, impegnato a vendere bevande e gelati in carenza di qualsiasi titolo e requisito igienico sanitario.
Numerose le persone e i mezzi controllati: rinvenuta anche, in possesso di due stranieri, una modica quantità di hashish. Al termine degli accertamenti, oltre alle sanzioni per le violazioni amministrative, sono stati deferiti, in tutto, all’Autorità Giudiziaria 5 soggetti, di cui due stranieri, destinatari di ordine di espulsione.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz in pineta: multe e denunce per gli atti osceni, droga e un bar abusivo

RavennaToday è in caricamento