menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il boato nella notte sveglia i residenti: assalto al bancomat, ladri in fuga

Sul posto è stata trovata parte del materiale utilizzato dai ladri, come il filo utilizzato per l'esplosione. Ingenti i danni alla struttura

Un boato che ha svegliato tanti residenti, spaventati da quell'esplosione così forte. Nella notte tra domenica e lunedì, intorno alle due, una banda di cinque malviventi ha assaltato il bancomat della Cassa di risparmio di Ravenna di Mezzano, situato in via Bassa al civico 34, in piena zona residenziale. I ladri, che hanno agito in maniera fulminea, hanno utilizzato una doppia esplosione: una allo sportello bancomat e una nel bussolotto d'ingresso al locale, per poi fuggire con il bottino ancora in fase di quantificazione.

Sul posto si sono precipitati i Carabinieri insieme ai Vigili del fuoco, ma della banda non c'era già più traccia. Sul posto è stata trovata parte del materiale utilizzato dai ladri, come il filo usato per l'esplosione. Ingenti i danni agli infissi: anche se sono ancora in corso le valutazioni del caso, si parla di un danno superiore ai 50mila euro. Ora verranno visionati i filmati delle videocamere di sorveglianza per cercare di risalire all'identità dei malviventi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Salute

Cos'è e come si misura l'Indice di Massa Corporea?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento