rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Cronaca Cervia / via del tritone

Bulli e rapinatori fuori dal Rock Planet: vittima un ragazzo di 17 anni

Era da poco passata l’una della notte tra venerdì e sabato quando un giovane 17enne, uscito dalla discoteca Rock Planet di via del Tritone, stava raggiungendo a piedi la propria abitazione a poche decine di metri di distanza

Era da poco passata l’una della notte tra venerdì e sabato quando un giovane 17enne, uscito dalla discoteca Rock Planet di via del Tritone, a Pinarella di Cervia, stava raggiungendo a piedi la propria abitazione a poche decine di metri di distanza. Una banda di 3 ragazzi, con a capo G.I., diciott’anni compiuti a giugno e un precedente per danneggiamento, ha accerchiato il minore e, minacciandolo di picchiarlo, gli ha intimato di consegnargli la zainetto che aveva in spalla.

Pensando a uno scherzo, sì pesante, ma destinato a finire, la giovane vittima ha tentato di svincolarsi ma niente da fare: tenuto bloccato da uno dei tre, gli altri due razziavano tasche e zainetto, scovando la somma di duecento euro regalata al ragazzo dal padre in occasione delle feste natalizie. Poi la fuga per le vie limitrofe.

Il 17enne, ancora terrorizzato, ha cercato aiuto da un addetto alla sicurezza del locale, il quale gli ha suggerito di chiamare il numero 112 di pronto intervento. Immediatamente sul posto, i carabinieri hanno assistito la giovane vittima, la quale, mentre forniva notizie utili al rintraccio dei suoi aggressori, ha intravisto in lontananza proprio il capo della banda, immediatamente inseguito e tratto in arresto sul posto.

Ai carabinieri non ha voluto svelare i nomi degli altri due complici; sarà interrogato la prossima settimana. Per ora resta in carcere a disposizione del sostituto Procuratore della Repubblica di Ravenna, dott.ssa Isabella Cavallari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bulli e rapinatori fuori dal Rock Planet: vittima un ragazzo di 17 anni

RavennaToday è in caricamento