Casola Valsenio, raccolti oltre 6mila euro dalla cena per le zone terremotate

Un'attenzione e una sensibilità confermata dal sindaco Nicola Iseppi che a bilancio stilato dell'evento ricorda come "la cena di solidarietà all'amatriciana a Casola Valsenio è stata una bellissima serata con tanta gente"

La solidarietà in tavola. I casolani hanno accolto con convinzione e grande partecipazione l'invito delle associazioni di volontariato e del Comune, a ritrovarsi in piazza Sasdelli, nel centro storico di Casola, per esprimere solidarietà e vicinanza alle popolazioni di Amatrice, Accumoli, Arquata del Tronto e degli altri comuni del Lazio, delle Marche, dell'Umbria e dell'Abruzzo, colpiti dal terremoto del 24 agosto scorso. Un'attenzione e una sensibilità confermata dal sindaco Nicola Iseppi che a bilancio stilato dell'evento ricorda come "la cena di solidarietà all'amatriciana a Casola Valsenio è stata una bellissima serata con tanta gente". "L'incasso della serata - aggiunge il primo cittadino - è stato di  6.114 euro e sarà totalmente devoluto alla Protezione Civile dell'Emilia Romagna già impegnata ad Amatrice". "Per questo - conclude Iseppi - intendo ringraziare tutti per la incredibile partecipazione e ance le associazioni casolane che hanno organizzato e sostenuto totalmente i costi. Il nostro abbraccio a tutta la gente colpita da questa emergenza e un ringraziamento ai soccorritori".
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Acquista una scultura per pochi euro e scopre di aver trovato un tesoro

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna si smarca dall'obbligo della mascherina all'aperto

  • Coronavirus, si aggiorna la lista dei contagiati: altri casi per contatti familiari

  • Finisce con le ruote nello scavo del cantiere stradale e si schianta contro un escavatore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento