menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Con triathlon, pole dance e wellness Cervia si conferma città dello sport

Tanti sportivi presenti per partecipare ai vari eventi. L'assessore Brunelli: "Questi eventi ci permettono di mantenere viva la vocazione sportiva di questa città"

Cervia si conferma nel weekend appena concluso città dello sport. Nonostante il tempo, la pioggia e il vento forte sulle spiagge di Cervia si è svolto il quinto “Flipper Triathlon Città di Cervia”, ospitato dal Fantini Club con un grande risultato di pubblico. Sono stati 500 gli atleti provenienti da tutta Italia a recarsi a Cervia per questa competizione, un numero importante per una manifestazione sportiva in era Covid. Inoltre in Piazza Garibaldi si è svolta la prima edizione di “Cervia in Wellness” una due giorni in Piazza Garibaldi, che ha coinvolto molte realtà sportive del territorio, in una grande festa per tutti. Infatti sabato e domenica si sono alternati sul palco istruttori qualificati di diverse discipline sportive di Cervia e Cesenatico. Tanti i partecipanti che hanno sperimentato gratuitamente varie attività motorie.

Ultimi ma non ultimi gli “Italian Pole Sport Championship”. Dopo mesi di stop a causa del lockdown, la Pole Dance è ripartita dalla Romagna. Sabato e domenica, nel palazzetto dello sport di Cervia, si sono svolti i Campionati italiani di Pole Sport organizzati dal CSI e riconosciuti dalla Posa, dove a competere per il pass ai Mondiali c’erano ben 70 atleti. “Un grande risultato per questa città, che ha in questo anno difficile dovuto rinunciare già a diversi eventi sportivi, tra cui il più importante Ironman. Questi eventi ci permettono di mantenere viva la vocazione sportiva di questa città, e garantire anche un numero di presenze turistiche in questo mese di ottobre - ha dichiarato l’assessore allo Sport Michela Brunelli -. Cervia è viva anche in autunno e si sta già preparando all’Inverno per far vivere a tutti la nostra città 360 gironi l’anno. Ricordo inoltre che tutti gli eventi sportivi di questo weekend si sono svolti nel pieno rispetto delle norme Covid”.

Tanti visitatori sono intervenuti in piazza per curiosare, scoprendo le diverse attività, prendendo poi successivamente contatto con i centri wellness che offrivano prove gratuite per tutti. L'evento ha rispettato nei minimi dettagli le regole indicate dalla regione a tutela della salute dei partecipanti, inoltre gli organizzatori hanno approfittato dei vari momenti, per ricordare al pubblico l'importanza del movimento e dello sport come farmaco naturale per combattere malattie derivate da inattività e cattive abitudini. Il progetto è stato promosso da diversi Media Partner tra cui la redazione di RavennaToday. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento