Cronaca

Il fiuto di Geco non sbaglia mai: stanato studente che entrava a scuola con la droga

È stato proprio il fiuto di Geco che, tra i tanti ragazzi che si apprestavano ad entrare, ha 'puntato' un 15enne, segnalando che qualcosa non andava

Controlli antidroga dei Carabinieri della Compagnia di Faenza davanti le scuole. Nel corso della settimana i militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Faenza, in collaborazione con le unità cinofile di Bologna, hanno effettuato alcuni servizi con l'aiuto di Geco, un cane specializzato nella ricerca di stupefacenti. È stato proprio il fiuto di Geco che, tra i tanti ragazzi che si apprestavano ad entrare, ha 'puntato' un 15enne, segnalando che qualcosa non andava.

I Carabinieri a quel punto hanno invitato il minorenne a seguire i militari lontano dalla folla e lì gli è stato chiesto se aveva con se dello stupefacente. Dalla tasca del giubbotto che indossava il ragazzino ha estratto due dosi di marijuana, circa 4 grammi. Trattandosi di un minorenne, i carabinieri hanno contattato la famiglia del giovanotto.

Sul posto è arrivato il padre e davanti a lui il 15enne è stato perquisito. Dal suo portafogli sono saltati fuori circa 80 euro, una somma insolitamente alta in mano a dei ragazzini e che comunque era ingiustificata. La perquisizione si è poi estesa anche a casa del minore, che abita in città. Nella camera da letto del ragazzino i militari dell'Arma hanno trovato altre dosi sempre di marijuana e un bilancino di precisione. Il 15enne è stato denunciato per detenzione di stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il fiuto di Geco non sbaglia mai: stanato studente che entrava a scuola con la droga

RavennaToday è in caricamento