rotate-mobile
Cronaca

Coronavirus, 435 nuovi casi nel Ravennate: in regione sono 19 i decessi

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.751.804 casi di positività, 5.820 in più rispetto a giovedì, su un totale di 21.130 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore

Sono 435 i nuovi casi di Coronavirus emersi nel Ravennate. Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.751.804 casi di positività, 5.820 in più rispetto a giovedì, su un totale di 21.130 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 8.174 molecolari e 12.956 test antigenici rapidi. Il totale dei nuovi contagi in provincia di Piacenza comunicato oggi comprende il recupero di casi non registrati nei giorni scorsi per problemi informatici. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 27,5%. L’età media dei nuovi positivi di oggi è di 48,5 anni.

La situazione dei contagi nelle province vede in testa Piacenza con 1.046 nuovi casi (su un  totale dall’inizio dell’epidemia di 89.369), seguita da Bologna (879 su 361.731) e Modena (824 su 267.904); poi Reggio Emilia (701 su 197.500), Rimini (452 su 165.257), Ferrara (448 su 123.916), Ravenna (435 su 164.822); quindi Parma (429 su 147.001), Cesena (314 su 98.279), Forlì (171 su 81.201) e,  infine, il Circondario Imolese con 121 nuovi casi di positività su un totale da inizio pandemia di 54.824.

I casi attivi, cioè i malati effettivi, sono 66.332 (-8.745). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 64.579 (-8.757), il 97,4% del totale dei casi attivi. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali - relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

Ricoveri

I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 49 (+1 rispetto a ieri, +2,1%), l’età media è di 62,8 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.704 (+11 rispetto a ieri, +0,6%), età media 75,7 anni. Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 2 a Piacenza (+1 rispetto a ieri); 3 a Parma (+1); 3 a Reggio Emilia (-1); 5 a Modena (+1); 15 a Bologna (invariato); 3 a Imola (invariato); 2 a Ferrara (invariato); 2 a Ravenna (-1); 4 a Forlì (invariato); 6 a Cesena (+1); 4 a Rimini (-1 rispetto a ieri).

Guariti e deceduti

Le persone complessivamente guarite sono 14.546 in più e raggiungono quota 1.667.990. Purtroppo, si registrano 19 decessi: 2 in provincia di Reggio Emilia (una donna di 82 e un uomo di 76 anni), 2 in provincia di Modena (una donna di 82 e un uomo di 94 anni), 9 in provincia di Bologna (cinque donne, di cui una di 80, una di 90 anni, altre due di 99 anni e una di 101, quattro uomini, di cui tre di 91 e uno di 92 anni), 4 in provincia di Ferrara (una donna di 75 e tre uomini rispettivamente di 84, 85 e 91 anni), 1 in provincia di Rimini (una donna di 95 anni), 1 fuori Regione, una donna di 88 anni il cui decesso è stato registrato dall’Ausl di Parma. Non si registrano decessi nelle province di Piacenza, Parma, Ravenna, Forlì-Cesena e nel Circondario Imolese. In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 17.482.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, 435 nuovi casi nel Ravennate: in regione sono 19 i decessi

RavennaToday è in caricamento