Evade dai domiciliari: "Stavo facendo una grigliata con gli amici"

A un certo punto gli agenti, che non avevano ricevuto risposta dopo aver suonato diverse volte il campanello, hanno notato sopraggiungere da una strada limitrofa l’uomo tutto trafelato e agitato

La Polizia di Stato ha arrestato un 47enne lughese per il reato di evasione. Giovedì sera gli agenti della Volante del Commissariato di Polizia di Lugo hanno effettuato un controllo all’abitazione del 47enne, dove lo stesso doveva trovarsi agli arresti domiciliari. A un certo punto gli agenti, che non avevano ricevuto risposta dopo aver suonato diverse volte il campanello, hanno notato sopraggiungere da una strada limitrofa l’uomo tutto trafelato e agitato, che ha ammesso di essersi allontanato dall’abitazione per spostarsi a casa di amici per consumare una grigliata in compagnia.

Il 47enne è stato condotto negli uffici del Commissariato di via Emaldi. dove è stato dichiarato in arresto per il reato di evasione. L’uomo è stato sottoposto alla misura pre cautelare degli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto. Venerdì mattina il Gup del Tribunale di Ravenna, dopo la convalida dell’arresto, ha concesso i termini a difesa disponendo il rinvio della celebrazione del processo al prossimo 29 settembre. Il 47enne è stato ricondotto all’abitazione per proseguire la detenzione domiciliare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Schianto contro un albero: perde la vita un giovane di 22 anni

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Vivere in montagna, l'opportunità diventa realtà per 341 giovani coppie e famiglie

  • Troppe persone nel negozio di alimentari: chiuso per 5 giorni

Torna su
RavennaToday è in caricamento