Cronaca

Evade dopo l'arresto per spaccio: trovato a Ravenna, finisce in carcere

L'uomo era ricercato perché colpito da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari di Rimini il 18 ottobre 2019

La Polizia di Stato ha arrestato un 28enne tunisino per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti. Domenica mattina, nel corso di un servizio straordinario di controllo del centro e delle vie limitrofe predisposto dal Questore di Ravenna Loretta Bignardi in occasione del ponte di Ognissanti, gli equipaggi della Sezione Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale Soccorso Pubblico della Questura hanno effettuato un controllo all’interno dell’area del Bosco Baronio, dove sono stati trovati due giovani extracomunitari, privi di documenti di identificazione.

Gli stranieri sono stati condotti in Questura per l’identificazione e, in seguito al fotosegnalamento dattiloscopico, è emerso che uno dei due, il 28enne tunisino senza fissa dimora e irregolare sul territorio nazionale, era ricercato perché colpito da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari di Rimini il 18 ottobre 2019. L'uomo era stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti a Rimini il 9 ottobre scorso e, all’udienza di convalida dell’arresto - che ha differito la discussione del processo - gli era stata applicata la misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Rimini. Il successivo 15 ottobre era stato rintracciato sempre a Rimini dopo che aveva tentato di sottrarsi, dandosi alla fuga, all’identificazione; in ragione di ciò, ritenendo non adeguata la misura del divieto di dimora, il Gip di Rimini aveva disposto la custodia cautelare in carcere. Il 28enne, dopo le formalità di legge, è stato condotto al carcere di Ravenna. Il secondo straniero, un connazionale 34enne, è stato denunciato in stato di libertà per violazione dell’ordine del Questore di abbandonare il territorio italiano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dopo l'arresto per spaccio: trovato a Ravenna, finisce in carcere

RavennaToday è in caricamento