menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermato per un controllo in auto: aveva nascoste addosso 16 dosi di cocaina

All’atto del fermo, l’uomo avrebbe mostrato ingiustificati segni di nervosismo, attirando l’attenzione delle Fiamme gialle cervesi

Nel fine settimana gli uomini del Comando Provinciale di Ravenna della Guardia di finanza, impegnati in un servizio di contrasto ai traffici illeciti, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un cittadino albanese trovato in possesso di 16 dosi di cocaina, già pronte per essere immesse al consumo sul territorio cervese.

I finanzieri di Cervia hanno riconosciuto alla guida di una Mercedes, che transitava in località Savio, un 44enne albanese già denunciato in relazione a precedenti specifici. All’atto del fermo, l’uomo avrebbe mostrato ingiustificati segni di nervosismo, attirando l’attenzione delle Fiamme gialle cervesi che, a quel punto, hanno deciso di approfondire le ricerche. L’immediata perquisizione personale ha consentito il rinvenimento di un involucro in plastica contenente 16 confezioni di cocaina. La successiva perquisizione dell’abitazione del 34enne, eseguita con l’aiuto dell’unità cinofila antidroga del corpo, ha portato al sequestro di un’ulteriore dose della stessa sostanza stupefacente.

Nel corso della direttissima, tenutasi davanti al Giudice Monocratico di Ravenna, l’arresto è stato convalidato e l’uomo è stato posto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa della nuova udienza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento