rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Cronaca Faenza

Furti e rapine tra Padova e il ravennate: 30enne in manette

L’uomo, negli ultimi tempi, si è reso nuovamente responsabile di tentata rapina in concorso, rapina in concorso e furto aggravato commessi sia a Faenza che in provincia di Padova

I Carabinieri di Granarolo Faentino hanno arrestato un 30enne italiano residente a Faenza con precedenti specifici per reati contro il patrimonio. L’uomo, negli ultimi tempi, si è reso nuovamente responsabile di tentata rapina in concorso, rapina in concorso e furto aggravato commessi sia a Faenza che in provincia di Padova.

I militari dell’Arma hanno eseguito l’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Ravenna per tentata rapina in concorso e rapina in concorso per i fatti commessi a Padova, nonché per furto aggravato in concorso e attività continuata di raccolta, trasporto, recupero, smaltimento e commercio di rifiuti in mancanza di prescritta autorizzazione commessi a Faenza. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato condotto in carcere a Ravenna per espiare la pena di 2 anni e 6 mesi di reclusione come disposto dall’autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti e rapine tra Padova e il ravennate: 30enne in manette

RavennaToday è in caricamento