rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

I carabinieri lo sorprendono a pedinare l'ex nonostante il divieto: in manette

Lo strano atteggiamento dell'uomo ha insospettito i militari che procedevano a bloccarlo. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, si era messo in testa di riconquistare l'ex

Proseguono senza sosta i controlli del territorio da parte dei militari dell’Arma quotidianamente impegnati per garantire sicurezza e rispetto della legalità soprattutto nelle aree più sensibili della città come i Giardini Speyer e le zone limitrofe alla Stazione Ferroviaria.

Proprio qui i Carabinieri della Compagnia di Ravenna impegnati nel pomeriggio di giovedì in una serie di controlli sugli extracomunitari presenti, hanno notato un 25enne serbo, residente da tempo a Ravenna, che pedinava, tentando di nascondersi alla sua vista, una giovane ragazza rumena.
Lo strano atteggiamento dell’uomo ha insospettito i militari che procedevano a bloccarlo. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, si era messo in testa di riconquistare l’ex fidanzata, la ragazza rumena che stava pedinando, anche a costo di minarne la libertà personale; situazione che aveva già portato all’emissione nei suoi confronti di una ordinanza di divieto di avvicinamento all’ex, proprio per evitare che l’atteggiamento dell’uomo potesse degenerare.

I Carabinieri della Stazione di Via Alberoni hanno così interrotto ogni tentativo di contatto tra lo stalker e la vittima; portato in Caserma, al termine degli accertamenti, l’uomo veniva dichiarato in stato di arresto per il reato di atti persecutori e portato in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri lo sorprendono a pedinare l'ex nonostante il divieto: in manette

RavennaToday è in caricamento