rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca Bagnara di Romagna

Il brigadiere dei Carabinieri va in pensione: Bagnara ringrazia Vincenzo Berna

Il sindaco ha ringraziato il brigadiere Verna "per il servizio a lungo svolto nei confronti della nostra comunità con attenzione costante e disponibilità al dialogo, onorando l'Arma dei Carabinieri"

Nella serata del 2 marzo, nel corso del Consiglio comunale, il sindaco di Bagnara di Romagna Riccardo Francone ha omaggiato con una targa ricordo il brigadiere capo Vincenzo Berna, in servizio per un decennio alla locale Stazione dei Carabinieri e da poco in pensione. Il sindaco Francone, a nome di tutta l'Amministrazione comunale e di tutti i cittadini bagnaresi, ha ringraziato il brigadiere Verna "per il servizio a lungo svolto nei confronti della nostra comunità con attenzione costante e disponibilità al dialogo, onorando l'Arma dei Carabinieri".

"Il Comune di Bagnara di Romagna esprime vicinanza nei confronti del brigadiere cui il paese ha apprezzato doti umane e professionali - ha dichiarato il primo cittadino -, e coglie questa occasione di saluto per esprimere la propria gratitudine all’Arma che rappresenta da sempre un punto di riferimento ineliminabile per tutti noi".

Nato a Pescara nel 1964, Vincenzo Berna è spostato con una docente di lingua straniera; ha due figli, il primogenito ufficiale nell'Esercito Italiano e la secondogenita operatrice nel settore sanitario, ed è nonno di due nipoti. Nel 1983 si è arruolato dell'Arma dei Carabinieri e dal 1986 al 2013 ha svolto servizio nella squadra di Polizia giudiziaria e nel nucleo operativo della Compagnia di Faenza, ottenendo riconoscimenti per i risultati dell'attività investigativa svolta. Dal 2013 ha svolto servizio d'istituto presso la Stazione Carabinieri di Bagnara di Romagna fino al settembre scorso. Dal 2021 ha ricoperto la carica di dirigente della sezione di Faenza in seno al Nuovo sindacato Carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il brigadiere dei Carabinieri va in pensione: Bagnara ringrazia Vincenzo Berna

RavennaToday è in caricamento