rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Cronaca Cervia

Il caso di Marco Pantani torna su "Radio Social Coast"

La trasmissione Retroscena ospita l’avvocata del popolare “Pirata”

Il 14 febbraio 2004 moriva a Rimini Marco Pantani, l’indimenticabile “Pirata” del ciclismo italiano ed internazionale. Dopo 18 anni le circostanze intorno al decesso del campione cesenate non sono ancora del tutto chiarite, tra sospetti, illazioni e zone d’ombra su cui non si è fatta ancora totalmente luce. Radio Social Coast, la web radio di comunità cervese, ha sentito il bisogno di tornare a parlare del rimpianto fuoriclasse delle salite, che rimane ancora nei cuori di tanti appassionati di ciclismo e non.

Così ha intervistato l’avvocato Roberto Manzo, ultimo rappresentate legale del ciclista ed autore del volume “Chi ha ucciso Marco Pantani”. L’argomento sarà affrontato durante la trasmissione Retroscena, in onda il 28 ottobre alle 21,30 e condotta da Jacopo Ceroni e Giovanni Di Caprio. L’avvocato Manzo, impegnato a Cervia nel campo della solidarietà e del volontariato, ha fornito molti spunti interessanti che saranno oggetto di dibattito in onda.

Per seguire l’approfondimento occorre sintonizzarsi sull’emittente attraverso il sito internet www.radiosocialcoast.it. Sarà possibile seguire la diretta anche su Twitch attraverso il profilo di Radio Social Coast, ove per qualche giorno sarà anche possibile rivedere la diretta. Gli spettatori potranno interagire attraverso la chat di Twitch oppure attraverso WhatsApp al  3316935843

Alcuni estratti della trasmissione verranno poi inseriti nella rubrica Ciàcri disponibile sul profilo Spotify di RSC. Per informazioni, si può contattare RSC all’indirizzo radiosocialcoast@gmail.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il caso di Marco Pantani torna su "Radio Social Coast"

RavennaToday è in caricamento