rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Cronaca Centro / Viale Giuseppe Saragat

Scoppia un incendio poco distante dalla statale Adriatica: due persone in ospedale

La strada è stata chiusa fino alle 17.15, quando l'incendio è stato spento, ma si consiglia comunque a chi deve mettersi in auto di evitare momentaneamente la zona e di percorrere strade alternative

Nel pomeriggio di venerdì, attorno alle 16.15, è scoppiato un incendio nella zona del Cinema City su viale Giuseppe Saragat, la strada che dal cinema va verso viale Pertini, tra la rotonda Portogallo dove si trova la Comet e via Vicoli. A prendere fuoco, in un venerdì dalle temperature roventi, sono state alcune sterpaglie in un campo. Le cause sono ancora in corso d'accertamento.

Incendio in via Saragat (foto Massimo Argnani)

Sul posto si sono precipitati i Vigili del fuoco di Ravenna con 5 mezzi e 11 uomini, che hanno iniziato le operazioni di spegnimento cercando di evitare che le fiamme si propagassero verso la vicina statale Adriatica. Sul posto anche Polizia di Stato, Polizia locale e Carabinieri e due ambulanze del 118, che hanno trasportato all'ospedale di Ravenna due persone residenti in via Vicoli che avevano respirato del fumo e si trovavano in stato d'agitazione: ci sono stati attimi di apprensione quando le fiamme sono entrate nei cortili di alcune abitazioni bruciando degli alberi, fermandosi fortunatamente a brevissima distanza dalle case grazie al veloce intervento dei pompieri. Enel ha momentamente tolto la corrente nei fili che scorrono sopra la zona incendiata.

La strada è stata chiusa fino alle 17.15, quando l'incendio è stato spento, ma si consiglia comunque a chi deve mettersi in auto di evitare momentaneamente la zona e di percorrere strade alternative. È in corso la bonifica della zona. Nella sola giornata di oggi, venerdì, gli interventi dei pompieri per incendi di sterpaglie in provincia sono stati sei.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppia un incendio poco distante dalla statale Adriatica: due persone in ospedale

RavennaToday è in caricamento