menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Befana atterra in piazza e porta doni ai bambini

La Befana si è affacciata al balcone del Municipio per poi scendere con la sua scopa, giocare e danzare con i bambini e consegnare loro in dono l’Anatra del Naviglio

Bambini e famiglie hanno festeggiato, nel pomeriggio di sabato 6 gennaio, l’arrivo della Befana in piazza della Libertà a Bagnacavallo. La grande festa, curata da Comune di Bagnacavallo e associazione culturale Civiltà delle Erbe Palustri in collaborazione con associazione musicale Doremi e Pro Loco, è iniziata con i canti dei bambini della scuola d’infanzia. La Befana si è affacciata al balcone del Municipio per poi scendere con la sua scopa, giocare e danzare con i bambini e consegnare loro in dono l’Anatra del Naviglio.

Il pomeriggio è stato animato dai giochi di legno e dell'ingegno della Fabbrica naturale, dal laboratorio delle streghe e da musica e balli con la zampogna dei Cisalpipers, Babbo Natale e la Renna sui trampoli, l’Organetto di Barberia e le Marionette a Tavoletta. Ha portato il saluto dell’Amministrazione comunale Ada Sangiorgi, assessore alle Politiche educative; era presente il sindaco Eleonora Proni. Martedì 9 la Befana farà ritorno all'Ecomuseo delle Erbe Palustri per incontrare i bambini del nido e della scuola dell’infanzia di Villanova di Bagnacavallo. La vecchina infine depositerà i giochi e parcheggerà all’Ecomuseo la sua scopa, che sarà risistemata per il prossimo anno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento