rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

La Guardia di Finanza ravennate si riorganizza e rinnova la struttura gerarchica

Questa settimana è stata data attuazione alla revisione del dispositivo territoriale della Guardia di Finanza disposta dal comando generale del corpo

Questa settimana è stata data attuazione alla revisione del dispositivo territoriale della Guardia di Finanza disposta dal comando generale del corpo, con la quale sono state riviste competenze e dipendenze gerarchiche di numerosi reparti sull’intero territorio nazionale, al fine di adeguare la struttura organizzativa dei reparti alle dipendenze deicComandi provinciali alle rinnovate esigenze di carattere operativo.

In particolare, per la provincia di Ravenna, sono state formalmente soppresse sia la prima che la seconda compagnia di Ravenna che sono diventate articolazioni interne di un unico gruppo territoriale, composto, ora, da due distinti nuclei operativi. Inoltre la compagnia di Faenza è passata alle dirette dipendenze del comando provinciale, assumendo la direzione delle operazioni anche della tenenza di Lugo.

In sostanza da ora in avanti Antonio Rigido, comandante del gruppo di Ravenna, assume il comando operativo delle attività che interessano l’intera area costiera e i Comuni di Ravenna, Russi e Alfonsine, mentre il comandante della compagnia di Faenza, Antonio Petti, svolgerà la stessa funzione sia per la Bassa Romagna che per l’area Faentina. Il nucleo di Polizia Economica e Finanziaria, comandato da Pasquale Arena, manterrà invece la competenza sull’intera provincia quale reparto a più alta vocazione investigativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Guardia di Finanza ravennate si riorganizza e rinnova la struttura gerarchica

RavennaToday è in caricamento