rotate-mobile
Cronaca

La titolare riconosce la ladra: fuggono in stazione, volevano andare a Bologna

Subito la titolare ha chiamato le forze dell'ordine, che sono intervenute fermando la donna

Venerdì pomeriggio, intorno alle 15.30, la titolare di un negozio di vestiti asiatico di via Carducci ha notato entrare nel suo locale una donna che solo dieci giorni prima aveva commesso un furto nello stesso negozio. Quest'ultima era accompagnata da un gruppo di nomadi formato da altre due donne, un uomo e diversi bambini. Subito la titolare ha chiamato le forze dell'ordine, che sono intervenute fermando la donna. Il resto del gruppo nel frattempo, accortosi dell'arrivo dei Carabinieri, si è dato alla fuga verso la stazione ferroviaria, a pochi metri dal negozio. Immediatamente sono iniziate le ricerche, a cui hanno partecipato Carabinieri, Polizia di stato, la squadra delle volanti, la Guardia di finanza, la Polizia municipale e la Polizia ferroviaria, che ha individuato il gruppo sul binario dove stava arrivando un treno per Bologna. Tutti i membri del gruppo, che secondo le prime indagini dovrebbe essere residente a Faenza, sono stati fermati e portati in Caserma.

Furto in un negozio in zona stazione (foto Argnani)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La titolare riconosce la ladra: fuggono in stazione, volevano andare a Bologna

RavennaToday è in caricamento