menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lasciano i cani nell'auto parcheggiata sotto il sole a picco, denunciati i proprietari

E' stato necessario l'intervento della polizia Municipale e dei vigili del fuoco per liberare le povere bestiole e affidarle alle cure del veterinario

Nel primo pomeriggio di sabato, al centralino della polizia Municipale di Ravenna è arrivata la segnalazione di una vettura, con targa svizzera, parcheggiata in piazza Kennedy con al suo interno due cani in difficoltà. Sul posto è intervenuta una pattuglia e, giunti sul posto, gli agenti si sono trovati davanti un Labrador e un Maltese che, visibilmente accaldati sotto il sole delle 14, abbaiavano e ansimavano nonostante i finestrini fossero abbassati di alcuni centimetri.

E' stato quindi chiesto l'intervento dei Vigili del fuoco che, accorsi in piazza, hanno provveduto a forzare le portiere e, allo stesso tempo, bagnare i poveri quattrozampe, ormai allo stremo nell'abitacolo trasformato in un forno. Due passanti, che si sono qualificate come veterinarie, hanno poi cercato di aiutare il personale del 115 a prendere i cani che, anche a causa del caldo patito, avevano iniziato a dimostrarsi alquanto aggressivi.

Mentre erano in corso le manovre di soccorso sono arrivati i prorpietari dell'auto, una coppia di iraniani, che hanno aperto il veicolo e permesso alle veterinarie di passaggio di prestare le prime cure. Il più critico è risultato essere il Maltese, che respirava con estrema fatica, e solo dopo 20 minuti di cure a base di acqua e idratazione delle zampe ha iniziato a riprendersi. I due poveri animali, quindi, sono stati portati d'urgenza dalla Municipale, accompagnata dai proprietari, in una clinica veterinaria per le cure del caso. I due stranieri sono stati indagati per maltrattamento di animali e ora rischiano una pesante sanzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento