rotate-mobile
Sabato, 20 Agosto 2022
Cronaca Bagnacavallo

"M'illumino di meno", a Bagnacavallo un concorso per le scuole

Il Comune di Bagnacavallo aderisce alla nona giornata nazionale del risparmio energetico, ideata dalla trasmissione radiofonica di Radio Due "Caterpillar"

Il Comune di Bagnacavallo aderisce alla nona giornata nazionale del risparmio energetico, ideata dalla trasmissione radiofonica di Radio Due “Caterpillar”, in programma venerdì 15 febbraio, promuovendo un concorso per le scuole primarie e secondarie di Bagnacavallo e Villanova, dal titolo "M'illumino di meno...e accendo la fantasia". L'iniziativa è organizzata dall'assessorato all'Ambiente del Comune di Bagnacavallo e dal Servizio Ambiente dell'Unione della Bassa Romagna, in collaborazione con l'Istituto Comprensivo di Bagnacavallo, Radio Sonora e l'associazione musicale Doremi.

«Il Comune di Bagnacavallo – spiega il vicesindaco Matteo Giacomoni – è impegnato da anni nella realizzazione di progetti destinati al risparmio energetico che riguardano in particolare la pubblica illuminazione, l'utilizzo di energia solare, il riscaldamento degli edifici pubblici, l'uso delle risorse idriche, il riciclo e riutilizzo dei rifiuti e i percorsi ciclo-pedonali. Il Sindaco, dopo aver aderito al "Patto dei Sindaci" delle città europee per una più corretta politica energetica, proprio di recente, insieme ad altri amministratori della regione Emilia-Romagna, ha firmato anche la "Carta delle buone prassi contro lo spreco", impegnandosi a promuovere iniziative per favorire la riduzione di sprechi nelle attività pubbliche e private che riguardano la gestione di cibo, acqua, energia, rifiuti e mobilità. Per ottenere risultati significativi è molto importante cambiare le nostre abitudini, a partire dalla vita quotidiana di ognuno di noi. Con questo concorso – conclude Giacomoni – attraverso la fantasia e la creatività dei ragazzi, intendiamo contribuire a sensibilizzare tutti i cittadini sulla necessità di adottare comportamenti virtuosi per la riduzione degli sprechi e il risparmio energetico.»

Sono ammessi al concorso gli alunni delle scuole primarie e secondarie di Bagnacavallo e Villanova, singolarmente, a gruppi o come classe. Ai partecipanti si chiede di raccontare con disegni, poesie, rime, filastrocche e giochi linguistici (ad esempio: acrostico, mesostico, catena di parole, calligramma, limerick) cosa significa per loro "spreco zero", nella vita quotidiana, in casa, a scuola e in città, concentrandosi in particolare sui prodotti alimentari, sull'uso di acqua e di energia, sui rifiuti e sui mezzi utilizzati per gli spostamenti. Sono ammessi testi in lingua italiana e in dialetto. I disegni e i testi dovranno essere presentati entro il 7 febbraio 2013 presso la Segreteria dell'Istituto Comprensivo di Bagnacavallo.

Una commissione appositamente nominata assegnerà un premio al miglior lavoro (individuale o di gruppo) per le seguenti categorie: disegni (1^  e 2^ primaria/ 3^, 4^ e 5^ primaria/ 1^, 2^ e 3^ secondaria); testi (1^ e 2^ primaria/ 3^, 4^ e 5^ primaria/ 1^, 2^ e 3^ secondaria). La commissione assegnerà poi un premio alla classe che avrà realizzato il maggior numero di lavori e uno a quella che avrà presentato l'elaborato più originale. I premi consistono in buoni spesa per l'acquisto di libri e articoli di cartoleria.

La premiazione avverrà venerdì 15 febbraio 2013 durante l'evento "M'illumino di meno... e spreco zero", in programma alle 18 nella sala di Palazzo Vecchio a Bagnacavallo. Dopo il saluto del sindaco Laura Rossi e del dirigente scolastico Vittore Pecchini, l'Associazione musicale Doremi proporrà "Suoniamo a costo zero", un'originale orchestra ritmica formata dai ragazzi che porteranno da casa un oggetto, anche di uso comune, che non sia uno strumento musicale, ma che possa “suonare”. Ai partecipanti sarà offerto un omaggio. L'illuminazione di piazza della Libertà sarà spenta dalle 18 alle 20. L'iniziativa è organizzata grazie al contributo di Bottega Matteotti, Gef (Fusignano), Mg Bike, Gruppo Hera, Osteria Malabocca, Edicola Tabaccheria La Meridiana e Cartolibreria "La Romagnola".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"M'illumino di meno", a Bagnacavallo un concorso per le scuole

RavennaToday è in caricamento