menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nonna Albertina compie 100 anni: fornì Cervia dei primi televisori

Il sindaco di Cervia Massimo Medri ha festeggiato Albertina Ruozzi in Catellani che ha compiuto 100 anni il 23 ottobre scorso

Il sindaco di Cervia Massimo Medri ha festeggiato Albertina Ruozzi in Catellani che ha compiuto 100 anni il 23 ottobre scorso. Albertina nasce il 23 ottobre 1919 in un piccolo paesino, in provincia di Reggio Emilia, ma la Grande Guerra la costringe, con il marito Bruno e la neonata Graziana, a salire su un carretto trainato da un asino verso la costa romagnola, per fuggire dai bombardamenti alle Officine Meccaniche Reggiane dove Bruno lavorava come operaio. Albertina e Bruno decisero così di stabilirsi nel centro di Cervia e aprire il negozio "Catellani elettroforniture" che fornì le lavatrici, le radio e i primi televisori valvolari a tutte le famiglie della zona, regalando grandi emozioni e soddisfazioni agli affezionati clienti che tuttora ricordano quei momenti con tanta stima e affetto. Oggi quel negozio non c'è più, sostituito da attività più moderne e al passo con un paese che evolve rapidamente, ma gestite con uguale impegno e dedizione da Graziana e da suo figlio Marco, con l'obiettivo di rendere il centro storico di Cervia sempre più affascinante e ospitale per tutte le persone che lo frequentano anche solo per un giorno nella vita e che qui si sentono a casa, come è successo ad Albertina. Col suo quotidiano bicchiere di rosso, due patatine e un cioccolatino, nonna Albertina non ha mai smesso di lavorare sodo (proverbiali le sue tagliatelle fatte in casa con olio di gomito e mattarello) e ancora oggi mette in riga tutti coloro che le fanno visita indicando con un sonoro "sciò sciò" quando è giunto il momento di andare.

Centenaria Albertina Ruozzi4-2

Centenaria Albertina Ruozzi3-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento