Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Faenza

Faenza, cresce l'attesa per la Notte del Bisò: modifiche alla viabilità

La manifestazione, programmata martedì prossimo e trasmessa in diretta radiofonica da Radio Rcb, prenderà il via alle ore 10.00 con l'apertura degli stand gastronomici dei cinque Rioni, con cucina tradizionale e bisò

Cresce l'attesa per la Nott de Bisò, il tradizionale evento che ogni anno il 5 gennaio, vigilia dell’Epifania, richiama in piazza del Popolo, a Faenza, migliaia di persone.  La manifestazione, programmata martedì prossimo e trasmessa in diretta radiofonica da Radio Rcb, prenderà il via alle ore 10.00 con l'apertura degli stand gastronomici dei cinque Rioni, con cucina tradizionale e bisò (il caratteristico vin brulè fatto con Sangiovese e spezie). Alle 12.00 la musica di Radio Rcb; alle 14.30 "Storie appese ad un filo", spettacoli di marionette in collaborazione con All'Incirco, laboratori di costruzione di mongolfiere in miniatura, clowneria e musica per bambini da 3 a 6 anni, a cura della cooperativa sociale Zerocento; alle 18.00 inizio diretta live di Radio Rcb; alle 18.30 ingresso del Niballo in piazza del Popolo sul carro trainato dai buoi; alle 21.00 premiazione dei vincitori del concorso Vota il Giardino preferito, abbinato alla sesta edizione dei "Giardini di Natale"; alle 21.30 concerto della jazz band Gruppo Sanguigno; alle 22.30 il concerto "Innocenti Evasioni", tributo a Lucio Battisti; alle 23.50 il tradizionale lancio dei palloncini colorati; alle 24.00 il rogo del Niballo nel centro della piazza. 
Molte le modifiche alla circolazione programmate in occasione della Nott de Bisò 2016. 

Intanto, per consentire il montaggio degli stand rionali, martedì il mercato ambulante sarà spostato dalla sua sede di piazza del Popolo nelle strade vicine: piazza della Libertà, corso Garibaldi, piazza della Legna e corso Matteotti. Questo comporterà tutta una serie di divieti: nella mattina del 5 gennaio, dalle ore 5.00 alle 14.00, saranno vietate la circolazione e la sosta in piazza della Libertà, corso Garibaldi (da piazza della Libertà a via Micheline), via Marco da Faenza (da via Barilotti a piazza XI Febbraio), via Bertucci (da via P.Costa a piazza della Libertà), via Barilotti, via XX Settembre (da via Naviglio a piazza della Libertà), via Severoli (da via Zanelli a piazza della Legna), piazza della Legna, corso Matteotti (da piazza del Popolo a via C.C. Scaletta) e via Nazario Sauro. Sarà inoltre rimosso il porta biciclette ubicato in via Severoli nel tratto tra piazza della Legna e via Nazario Sauro.

Sempre martedì, dalle ore 15.00 alle 20.00, divieto di circolazione e sosta in via Cavour (su entrambi i lati nel tratto compreso fra i due ingressi del parcheggio).  Dalle ore 16.00 alle 20.00 divieto di sosta,  su entrambi i lati, in via S.Maria dell’Angelo (da via Cavour a via Zanelli) e via Severoli (da via Zanelli a piazza del Popolo).  In via Severoli obbligo di svolta a destra all'intersezione con via Nazario Sauro, dalle ore 14.30 di martedì 5 gennaio fino alle ore 3.00 di mercoledì 6 gennaio. Infine, dalle ore 7.00 fino alle 24.00 di martedì in via Calamelli saranno riservate alla sosta dei camper (con divieto per tutti gli altri veicoli) il tratto di compreso da via Renaccio fino al civico 7/7A e l'area dell'ex tamburello (zona non asfaltata a sinistra).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faenza, cresce l'attesa per la Notte del Bisò: modifiche alla viabilità
RavennaToday è in caricamento