rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Cronaca Cervia

Partiti i lavori per la nuova palestra del Tonino Guerra a Cervia: intervento da 4,9 milioni

La struttura che sarà realizzata in ampliamento dell’istituto Guerra avrà una superficie netta di 1.475 metri quadri

Sono cominciati oggi i lavori per la realizzazione della nuova palestra dell’Istituto di istruzione superiore Tonino Guerra di Cervia – comprendente l’Istituto professionale statale servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera e il Liceo linguistico -, intervento da 4,9 milioni che sarà realizzato dalla Provincia di Ravenna e finanziato per 3 milioni dal Pnrr, per 750mila euro dal fondo statale opere indifferibili e per i restanti 1,15 milioni dalla Provincia stessa.

L’istituto è dotato di una palestra di 155 metri quadri, corredata di un’area di circa 285 metri quadri destinata a spogliatoi, magazzino e locale primo soccorso. Tali dotazioni risultano insufficienti sia per contenere campi regolamentari per il gioco del basket o della pallavolo sia per ospitare tutte le ore di educazione fisica richieste dalla programmazione settimanale delle classi presenti. Per superare questa criticità la Provincia ha deciso di realizzare, ampliando l’istituto, una palestra in grado di contenere campi regolamentari omologati dal Coni, e ha candidando l’intervento all’ottenimento di fondi Pnrr con esito positivo.

Nuova palestra per il Tonino Guerra di Cervia: come sarà

La struttura che sarà realizzata in ampliamento dell’istituto Guerra avrà una superficie netta di 1.475 metri quadri e comprenderà: il campo da gioco, dimensionato in modo tale da poter contenere i campi omologati per la pallavolo, per il basket e per il calcio a 5; le gradinate per il pubblico con 119 posti a sedere e i relativi servizi; due spogliatoi dimensionati per un minimo di 16 persone ciascuno con servizi igienici e docce, destinati agli studenti e agli atleti delle società sportive; due spogliatoi dimensionati per un minino di 4 persone ciascuno, destinati agli insegnanti e ai giudici di gara; gli spazi deposito; i locali tecnici. Con particolare riferimento alla presenza delle gradinate, la scelta è stata dettata anche dal fatto che l’istituto scolastico è privo dell’aula magna, quindi occorre uno spazio multifunzionale, utilizzabile all’occorrenza per consigli di istituto e iniziative di interesse didattico ma anche a disposizione dell’intera comunità locale.

Il corpo della nuova palestra si porrà in continuità volumetrica ed architettonica con l’edificio esistente, all’interno dell’area verde di pertinenza della scuola, parallelamente ai volumi esistenti, completando lo sviluppo del complesso scolastico sul confine est. Saranno realizzati due corpi di fabbrica a volume compatto, entrambi a copertura piana, uno più grande, che ospiterà il vano palestra, e l’altro più piccolo, che ospiterà gli spogliatoi. L’area palestra sarà organizzata su due livelli: il piano terra per ospitare lo spazio di gioco vero e proprio e una serie di servizi ad esso strettamente connessi e il primo piano destinato a tribuna, mentre l’area spogliatoi sarà su un unico livello.

“Questo intervento – dichiara il presidente della Provincia di Ravenna Michele de Pascale - si inserisce nel grande lavoro che abbiamo fatto in questi anni come Provincia di Ravenna, con la collaborazione del Comune di Cervia e della Regione, per valorizzare l’offerta formativa superiore, raggiungendo l’importante traguardo della realizzazione dell’Istituto di Istruzione superiore “Tonino Guerra” con gli indirizzi professionali alberghiero e liceale linguistico. Ora, attraverso l’uso efficiente delle risorse del Pnrr, verrà fatto un ulteriore passo avanti in termini di edilizia scolastica e di arricchimento e modernizzazione degli spazi. Al termine di questo intervento sarà a disposizione della scuola un ambiente polifunzionale accogliente e sicuro, moderno, accessibile e in regola con le norme antincendio e antisisma, non solo per accompagnare la crescita degli studenti e delle studentesse e sostenere docenti e personale scolastico, ma anche a servizio delle società sportive e dell’intera comunità”.

“Finalmente – aggiunge il sindaco di Cervia Massimo Medri - l’Istituto Tonino Guerra avrà una nuova palestra. Un importante risultato ottenuto grazie al lavoro di squadra tra Provincia di Ravenna e Comune di Cervia che verrà realizzato grazie ai fondi Pnrr, che ci stanno consentendo di portare avanti opere fondamentali, attese da tempo in tutto il territorio. In questi cinque anni abbiamo investito fortemente su questo Istituto, aprendo un liceo e cercando di contribuire a migliorare la struttura. Credo sia fondamentalmente per una città turistica come la nostra, avere una scuola all’avanguardia che possa formare i nostri giovani in questo campo, insegnando l’accoglienza. Oggi doniamo ai nostri ragazzi un luogo dove praticare sport, all’altezza delle dimensioni sempre più numerose di una scuola che sta crescendo. Ringrazio ancora la Provincia per avere sostenuto e compreso l’importanza di questo progetto".

85c56fbe-41ee-4f53-b92c-1e4a16e3bafe

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partiti i lavori per la nuova palestra del Tonino Guerra a Cervia: intervento da 4,9 milioni

RavennaToday è in caricamento