Nuovi autovelox sulle strade, Confartigianato: "Inutili e dannosi, le priorità sono altre"

"La sicurezza contro furti e rapine deve venire prima. Il limite di velocità di 70 km/h su certe strade è incomprensibile".

La decisione dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna di installare 24 nuovi autovelox sulle strade non piace a Confartigianato, secondo cui ci sarebbero altre priorità in tema di sicurezza.
"Pur comprendendo le finalità dell’introduzione di queste postazioni autovelox e riconoscendo la necessità di interventi tesi a verificare la velocità dei veicoli che circolano sulle strade della Bassa Romagna, riteniamo che la sicurezza dei cittadini, del proprio patrimonio e delle proprie imprese, abbia una priorità assoluta visti i frequenti casi di furti e rapine", dichiara Luciano Tarozzi, segretario di Lugo della confederazione artigiana.
Secondo Confartigianato sarebbe opportuno installare "un sistema di telecamere tecnologicamente avanzate (che siano in grado di leggere le targhe ed elaborare i dati in tempo reale) al fine di garantire la sorveglianza delle zone urbane, delle aree produttive e delle principali vie di comunicazione”.
Confartigianato, inoltre, entra anche nel merito della circolazione stradale: “alla luce dei miglioramenti tecnologici dei veicoli, certi limiti di velocità (spesso 70 all’ora su tratti dritti e con buona visibilità) sono spesso incomprensibili per gli utenti della strada. L’installazione di autovelox in quei punti, viene percepita quindi come una mera ‘trappola’, riducendo di fatto il rapporto di fiducia tra cittadini e istituzioni. Ritengo che i limiti – conclude Tarozzi - soprattutto in presenza di apparecchi di controllo, vadano stabiliti con realismo e non basandosi su scelte ideologiche o di scarico di responsabilità. Mi auguro che in alcuni casi si possa seguire l’esempio dell’ANAS, che sulla Romea, ad esempio, ha riportato a 90 all’ora molti tratti. Gli incidenti si prevengono verificando i comportamenti pericolosi di alcuni utenti della strada, non vessando tutti indiscriminatamente”.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento