rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca

Ravviva Ravenna: "Rendere agibile e restituire metà di piazza Kennedy"

"Rendere agibile e restituire ai ravennati metà di piazza Kennedy quanto prima". E' l'appello dell'associazione Ravviva Ravenna, che in questi giorni ha raccolta la segnalazione dei commercianti dell'area

"Rendere agibile e restituire ai ravennati metà di piazza Kennedy quanto prima". E' l'appello dell'associazione Ravviva Ravenna, che in questi giorni ha raccolta la segnalazione dei commercianti dell'area. "Da tempo il cantiere è aperto, e purtroppo, questa situazione non fa bene agli esercenti della zona e limitando la vivibilità ai cittadini, nonostante tutti comprendano appunto che nessuno possieda la bacchetta magica al fine di terminare i lavori con un magico colpo della stessa", evidenzia l'associazione.

"In questi mesi hanno avuto luogo scavi archeologici di spessore che hanno contribuito a chiarire importanti aspetti topografici della storia urbana ravennate - continua Ravviva Ravenna -. Finalmente si è riusciti ad individuare con precisione la planimetria e l'esatta collocazione dell'abside della chiesa di Sant'Agnese colmando i rilievi lacunosi effettuati nel 1917 dallo storico Giuseppe Gerola. Gli scavi nella porzione dell'area degli ex Orti Rasponi hanno contribuito sicuramente a dare ulteriore rilevanza al cantiere e ne daranno ancora, in quanto l' approfondimento non è ancora terminato in una parte della Piazza.

"Tuttavia, fin dall'inizio, tali lavori di approfondimento e di ricerca archeologica si sono concentrati solo in alcuni punti dell'area, lasciando intonsi taluni altri - continua l'associazione -. Noi di Ravviva Ravenna chiediamo che sia fatto uno sforzo per restituire al più presto alla cittadinanza intera la porzione di piazza che ora giace inattacata dalla ricerca storica, al fine di ottenere quanto prima un' apertura parziale della stessa, così come appunto richiesto dagli esercenti e dai cittadini della zona".

"Se la soprintendenza lo riterrà opportuno, gli scavi potranno anche protrarsi nella porzione attualmente interessata, poichè è giusto che si facciano tutti gli accertamenti del caso e si getti finalmente luce sulle fondamenta di Piazza Kennedy, fiduciosi sul fatto che verranno svolti con la massima celerità e professionalità - conclude -. Il nostro appello: rendere agibile e restituire ai ravennati metà di piazza Kennedy quanto prima".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ravviva Ravenna: "Rendere agibile e restituire metà di piazza Kennedy"

RavennaToday è in caricamento