menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Più di 100 chiamate al giorno per prenotare i libri della biblioteca Classense

Da lunedì è aumentato fortemente il numero di persone che chiama in biblioteca per informazioni sui diversi servizi, tra i quali l'iscrizione online e il prestito di ebook, musica e altre risorse digitali

“La ripresa dell’attività di prestito delle biblioteche e il grande interesse riscontrato sono elementi che in questa circostanza così difficile, trasmettono speranza. Nella fase d’isolamento forzato, determinato dalle prescrizioni di contenimento della diffusione del Covid-19, i libri hanno rappresentato per tantissime persone una via d’uscita e un appiglio importante per superare i momenti più duri. Come noi ora ci stiamo addentrando con cautela in una fase di allentamento delle limitazioni, così anche i libri riprendono a circolare, continuando ad accompagnarci. Tutto ciò è reso possibile grazie al lavoro e alla disponibilità delle bibliotecarie, dei bibliotecari e degli operatori, che assicurano la continuità di un servizio tanto importante. A loro vanno i miei più sinceri ringraziamenti”.

Così commenta il sindaco Michele de Pascale la cauta riapertura della Biblioteca Classense nella Fase 2. Da lunedì, infatti, è possibile prenotare il ritiro di documenti richiesti in prestito tramite il catalogo online del Polo Bibliotecario di Romagna e San Marino (www.scoprirete.it). E da lunedì è aumentato fortemente il numero di persone che chiama in biblioteca per informazioni sui diversi servizi, tra i quali l'iscrizione online e il prestito di ebook, musica e altre risorse digitali. Più di 100 chiamate al giorno e tra queste circa 50 riguardano prestiti prenotati.

utente che ritira libri prenotati-2

In attuazione dell’ordinanza regionale del 30 aprile 2020, si può accedere al servizio scrivendo alla  mail informazioni@classense.ra.it, telefonando allo 0544482115 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, e nei prossimi giorni anche tramite la piattaforma di videomeeting Lifesize, utilizzando il link che verrà comunicato sul sito web e sui canali social della biblioteca. Una volta verificata la disponibilità, l’utente viene contattato e riceverà data e orario del ritiro, che avverrà, ovviamente, nel rispetto di tutte le precauzioni vigenti, nel chiostro d'ingresso della Classense, in via Baccarini 3, allestito per l'occasione con tavoli sui quali sono stati sistemati i volumi, contrassegnati da cognome e nome dell'utente. Il ritiro avviene in modalità self service, con l'assistenza del personale che segue a debita distanza l'utente, che deve essere provvisto di mascherina e che può utilizzare i prodotti sanificanti messi a disposizione. Sempre su prenotazione è possibile riconsegnare i volumi presi in precedenza (ma si ricorda che i prestiti sono stati automaticamente prorogati fino al 18 maggio): i libri, depositati direttamente dall'utente in apposite ceste sistemate nel chiostro, saranno messi in quarantena in depositi appositamente predisposti e nuovamente resi disponibili dopo un’adeguata sanificazione.

ceste per restituzione-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Attualità

Russi, partono i corsi di lingua del Comitato di Gemellaggio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento