menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapine nelle ville di mezza Italia: sgominata la "banda delle Audi"

Una banda altamente specializzata di ladri e rapinatori, capaci di mettere insieme anche un milione di euro in un solo inverno

Una banda altamente specializzata di ladri e rapinatori, capaci di mettere insieme anche un milione di euro in un solo inverno. La ha individuata la polizia su disposizione delle Procure di Spoleto e di Roma, rintracciando e arrestando sei presunti componenti del sodalizio criminale - 9 quelle denunciate a piede libero - in diverse abitazioni popolari nelle zone di Tor Bella Monaca e Ponte di Nona, a Roma. Qui la banda, composta da albanesi, avrebbe avuto le basi da cui muoversi in tutto il centro nord Italia per le razzie e il deposito, un terreno, dove conservare tutto il necessario per entrare in azione. 

Decine i colpi messi a segno e contestati agli arrestati nelle province di Ravenna, Frosinone, Perugia, Bologna, Modena e Reggio Emilia. Mentre sono stati evidenziati dei collegamenti con altri gruppi operanti a Venezia, Ascoli, Vicenza, Milano. Il bottino messo insieme nei diversi colpi consisteva in soldi, preziosi e chiavi di auto con cui rubare le vetture per i colpi successivi. In particolare, è emerso dalle indagini, proprio Audi di grossa cilindrata, che avrebbero lasciato parcheggiate nei luoghi più diversi di Roma, pronte per essere utilizzate all'occorrenza, mentre si spostavano con vetture pulite. Una decina quelle sequestrate nel corso delle indagini. Indagini partite proprio grazie alle testimonianze di chi avrebbe assistito al colpo compiuto a Foligno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento