rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca

Raptus di gelosia, picchia la convivente e sfascia casa: arrestato

L'episodio si è consumato nel cuore della mattinata, intorno alle 10,30, in un popoloso quartiere del Ravennate

In preda ad un raptus di gelosia ha aggredito la convivente e danneggiato i mobili di casa. Un 49enne è stato arrestato mercoledì dai Carabinieri della stazione di via Alberoni per maltrattamenti in famiglia. L'episodio si è consumato nel cuore della mattinata, intorno alle 10,30, in un popoloso quartiere del Ravennate. A chiedere  l'intervento del 112 è stata la donna stessa, segnalando una violenta lite in famiglia.

L’uomo a culmine dell’ennesima scenata di gelosia, h acolpito la malcapitata e iniziato a sfasciare i mobili di casa. Non appena la donna si è decisa a chiedere auto, il convivente si è dileguato. All’arrivo dei Carabinieri il 49enne si ripresentato, cercando di dissimulare l’accaduto facendo intendere come fosse stata la convivente stessa a creare tutto quel disordine al fine di incolparlo ingiustamente.

Ai militari però non sono sfuggiti particolari che hanno incastrato l’uomo alle sue responsabilità. Tra l’altro gli uomini dell'Arma hanno accertato che lo stesso era incline ad atteggiamenti violenti in quanto anche in passato era stato colpito da medesime accuse anche da altre donne. I Carabinieri hanno raccolto così le dichiarazione della vittima, che hanno delineato un quadro probatorio di maltrattamenti in famiglia. Il 49enne si trova in carcere, dove attenderà la convalida dell’arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raptus di gelosia, picchia la convivente e sfascia casa: arrestato

RavennaToday è in caricamento