rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Cronaca Russi

Rincari energetici fino al 185%, Russi spegne l'illuminazione pubblica alle 23.30

Un intervento necessario per il contenimento dei costi comunali. Come spiega la sindaca Valentina Palli, si tratta di "provvedimenti che dobbiamo assumere in maniera urgente"

"Ci aspettano settimane complesse", con queste parole la sindaca di Russi, Valentina Palli, aveva annunciato sui social i nuovi provvedimenti del Comune sul tema del risparmio energetico. Interventi importanti per far fronte ai rincari. "Provvedimenti che dobbiamo assumere in maniera urgente". E proprio per questo il Comune interviene immediatamente, da martedì 18 ottobre, con lo spegnimento dell’illuminazione pubblica dalle 23.30 alle 5.30 di ogni giorno. Un intervento necessario per il contenimento dei costi comunali e rimanere all'interno del budget dell'amministrazione. La nuova politica di risparmio energetico, tuttavia, non riguarderà solo l'illuminazione pubblica, ma anche il riscaldamento degli impianti sportivi comunali.

Decisioni che giungono anche in base alle stime di spesa per il 2022 che vedono un costo relativo all'energia elettrica di 980 mila euro e per il gas pari a 515mila euro. Una spesa complessiva di quasi 1 milione e mezzo con un incremento di spesa per le utenze del 185% rispetto all'anno precedente. "Una situazione preoccupante per le nostre famiglie e per le nostre impresa - commenta la sindaca - ma che impatta anche sul Comune di Russi".

Per quanto riguarda l'illuminazione, lo spegnimento dalle 23.30 alle 5.30 non comprenderà le strade provinciali, dove i lampioni resteranno accesi: fra queste via Faentina e via Garibaldi a Russi, via Molinaccio a San Pancrazio e anche la via Faentina nord a Godo, pur non essendo una provinciale. Sul fronte riscaldamento, viene fissata invece la temperatura massima a 10 gradi all'interno del Palazzetto dello sport, della tensostruttura e della Casa Jungla, la palestra realizzata nei capannoni dell’area ex Mercatone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rincari energetici fino al 185%, Russi spegne l'illuminazione pubblica alle 23.30

RavennaToday è in caricamento