rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Lugo

Rione Ghetto in festa tra mostre, bancarelle e laboratori di ceramica

E ora in casa Pro Loco si guarda al prossimo impegno, un evento molto sentito dall’associazione visto che celebrerà i 50 anni della sua nascita avvenuta il 18 giugno 1968

E' andata in archivio l’edizione 2018 della Festa del Rione Ghetto, organizzata dalla Chiesa della Beata Vergine delle Grazie, dalla Pro Loco Lugo e dal Rione Ghetto. Tante le persone che hanno seguito l’Adorazione Eucaristica e il Santo Rosario e che hanno affollato corso Matteotti e i suoi mercatini, animati e resi più appetitosi dagli hobbisti, e numerose anche le famiglie che hanno partecipato al laboratorio di ceramica di Angela Dall’Olio.

Curiosità e inevitabile clima di "amarcord" ha suscitato la vetrina curata dall’Anmi (Associazione Nazionale Marinai d’Italia) e dalla A.A.A. (Associazione Arma Aeronautica) per le celebrazioni dell’imminente 100esimo anniversario della morte di Francesco Baracca e per il 150esimo anniversario della morte di Gioachino Rossini, in cui erano erano esposti cimeli, fotografie e modelli che riproducono gli aerei pilotati da Baracca e Miraglia. A dare ristoro al pubblico vino e ciambella per tutti e succhi di frutta per i più piccoli, mentre a fare da sottofondo alla festa le note dei Beghi per Caso.

“Chiudiamo la festa con un bilancio positivo - sottolinea Mauro Marchiani, presidente della Pro Loco – non soltanto per la buona partecipazione di pubblico ma anche perchè, come in altre occasioni, la sinergia concreta tra più realtà e strutture che vivono di volontariato ha dato i suoi frutti. Nel caso specifico, è stata importante la collaborazione congiunta del Comune, che si è fatto carico di garantire la manodopera per gli allestimenti vari, del Rione Ghetto e della nostra associazione per avere messo a disposizione il personale volontario a supporto della festa e della città”. E ora in casa Pro Loco si guarda al prossimo impegno, un evento molto sentito dall’associazione visto che celebrerà i 50 anni della sua nascita avvenuta il 18 giugno 1968. Il “compleanno” si celebrerà sabato 16 giugno: “Stiamo preparando una grande festa, con sorprese e iniziative di spicco – garantisce Marchiani – e presto le sveleremo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rione Ghetto in festa tra mostre, bancarelle e laboratori di ceramica

RavennaToday è in caricamento