rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca

Soppressione Intercity, Casadio: "Urge incontro con Trenitalia"

"Trenitalia non può continuare a trattare in questo modo i pendolari della Romagna" dichiara il presidente della Provincia di Ravenna, Claudio Casadio

"Trenitalia non può continuare a trattare in questo modo i pendolari della Romagna - dichiara il presidente della Provincia di Ravenna, Claudio Casadio-  Sono pienamente d'accordo con l'iniziativa assunta dai colleghi amministratori di Cesena, Forlì e Faenza che questa mattina hanno chiesto un incontro urgente a Trenitalia dopo la soppressione delle fermate dell'Intercity 608".

" Tutto ciò - continua il presidente - si aggiunge ai gravi disagi, già manifestati in più occasioni da parte dei viaggiatori costretti a dover fare i conti con treni soppressi, maggiori costi degli abbonamenti e, spesso, con la carenza dei posti. E non ultimo la costrizione di viaggiare su treni sporchi e inadatti. La soppressione dell'Intercity , infatti, purtroppo non è l'unico problema che riguarda il trasporto pubblico delle province di Ravenna e Forlì - Cesena".

" Chiederò oggi stesso alla Regione - conclude  Casadio - di farsi carico di organizzare un incontro con i vertici di Trenitalia per esaminare dettagliatamente le azioni da intraprendere affinché finisce l'isolamento nel quale Trenitalia rischia di far cadere tutto il territorio romagnolo e, in particolare, quello faentino".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soppressione Intercity, Casadio: "Urge incontro con Trenitalia"

RavennaToday è in caricamento