Spacciava eroina comodamente dagli arresti domiciliari: torna in carcere

I Carabinieri della Compagnia di Ravenna, nella serata di mercoledì, hanno tratto in arresto una 50enne con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio

I Carabinieri della Compagnia di Ravenna, nella serata di mercoledì, hanno tratto in arresto una 50enne con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari della Stazione di Russi hanno fatto irruzione in un appartamento dove alloggiava una donna, da poco sottoposta al regime degli arresti domiciliari per reati in materia di sostanze stupefacenti. Qui i militari hanno notato infatti un anomalo via-vai di giovani, e meno giovani, peraltro alcuni di questi già noti ai Carabinieri per il loro consumo di droga.

La conferma, dell’attività illecita che si consumava in quell’appartamento, è arrivata quando all’ingresso della abitazione della donna i carabinieri hanno fermavano un soggetto che, sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di una dose di eroina. L’attività successiva ha consentito di rinvenire nell’appartamento complessivamente 80 grammi di eroina, 15 grammi di cocaina, materiale per il confezionamento e frazionamenti delle dosi nonché telefoni che servivano al pusher per tenersi in contatto con i clienti.

All’internodella abitazione i militari hanno identificato altri tre soggetti, per i quali non risultava essere stata concessa alcuna autorizzazione per poter fare visita alla arrestata. La donna risponderà pertanto anche della violazione alle prescrizioni della misura a cui era sottoposta. Accertati i fatti la donna è stata tratta in arresto e condotta al carcere di Forli’ con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • La Finanza scopre un giro di fatture false per quasi un milione: maxi sequestro

  • Black Friday, gli sconti da non perdere in negozio e online

  • Maltempo senza tregua, fiumi e canali osservati speciali. E sul litorale una domenica critica

  • Qualità della vita, criminalità altissima a Ravenna: peggio di lei solo Milano, Rimini e Trieste

  • Incendio al panificio: fermato sospettato, l'avrebbe dato alle fiamme per evitare il pignoramento

Torna su
RavennaToday è in caricamento