rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Cronaca

Teatro, la ravennate Silvia Rossetti tra i finalisti del bando nazionale 'Network drammaturgia nuova'

L'attrice e autrice ravennate si è aggiudicata l’ingresso alla finale del bando che prevede tre residenze artistiche con Magdalena Barile in qualità di tutor, oltre alla possibilità di produrre il testo teatrale proposto

Comincia lunedì presso Idra Teatro (Brescia) il primo dei tre appuntamenti a cui Silvia Rossetti, ravennate classe ’91, parteciperà come autrice selezionata da Network Drammaturgia Nuova sotto la guida di Magdalena Barile, drammaturga, sceneggiatrice, scrittrice e docente. Con il testo “Opalina”, Rossetti si è aggiudicata l’ingresso in finale a cui seguirà un’ulteriore selezione tra i cinque soggetti individuati. Scopo del bando, infatti, è permettere ai giovani autori di superare l’isolamento rispetto al sistema produttivo teatrale e creare un dialogo tra drammaturghi emergenti e drammaturghi riconosciuti, finalizzato alla produzione di uno dei testi finora selezionati. Ci saranno tre brevi residenze artistiche ad attendere l’autrice e gli altri drammaturghi selezionati, Fabio Marson, Matteo Luoni, Alice Redini e Michele Segreto: quella attuale, dal 18 al 20 luglio presso Idra Teatro (Brescia), dal 29 al 31 agosto presso lo spazio ILINXARIUM (Inzago, MI) e infine un appuntamento al Campo Teatrale (Milano) dal 28 al 30 settembre. Il testo vincitore tra i cinque proposti sarà annunciato nel mese di novembre.

Silvia Rossetti è una regista e drammaturga romagnola. Laureata in Italianistica e Scienze Linguistiche all’Università di Bologna si forma attraverso stage, corsi e laboratori dedicati al teatro e alla voce presso la Compagnia “Le belle bandiere”, l’Officina della Musica e Lady Godiva Teatro. È attualmente presidente dell’associazione culturale Galla & Teo, dedicata al coordinamento di laboratori teatrali per bambini, ragazzi e adulti, e parte stabile del collettivo teatrale Spazio A. Ha all’attivo diverse pubblicazioni e riconoscimenti in campo narrativo, una residenza artistica in collaborazione con Collettivo Zenobia con il progetto “La terra, il mare e i suoi mostri” ed è stata semifinalista al Premio Campiello Giovani nel 2011.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro, la ravennate Silvia Rossetti tra i finalisti del bando nazionale 'Network drammaturgia nuova'

RavennaToday è in caricamento