rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Cervia

Topo d'appartamento sfortunato, nella fuga viene sorpreso dai carabinieri

Manette per un cittadino marocchino bloccato da una pattuglia dell'Arma che lo aveva visto scavalcare la cancellata

Il passaggio di una gazzella dei carabiieri, lungo le strade di Savio, è stato fatale per un topo d'appartamento arrestato in flagranza dopo aver commesso un furto. Nel pomeriggio di venerdì, verso le 16, la pattuglia dell'Arma ha notato lo straniero, un 31enne vecchissima conoscenza delle forze dell'ordine, che scavalcava la recinzione di una casa per poi fuggire in sella a una mountain bike. I carabinieri sono partiti al suo inseguimento e, poco dopo, lo hanno bloccato. Dagli accertamenti è emerso che la due ruote, del valore di 300 euro, era stata appena rubata ad un cuoco albanese che vive in quella via. La refurtiva è stata restituita mentre, il 31enne, è stato portato in camera di sicurezza. Dopo una notte in cella, sabato è stato processato per direttissima e il giudice, dopo aver convalidato il fermo, ha imposto al marocchino il divieto di dimora nella provincia di Ravenna fino alla prossima udienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Topo d'appartamento sfortunato, nella fuga viene sorpreso dai carabinieri

RavennaToday è in caricamento