rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Centro / Viale V. Randi

Ubriaco al volante, tenta di investire un Carabiniere e fugge: fermato da un treno

A folle velocità ha tentato di investire un Carabiniere eludendo il posto di blocco. Inseguito è stato arrestato anche grazie all'aiuto di un...treno!

Un 28enne ravennate, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato nella notte tra venerdì e sabato dai Carabinieri di Ravenna con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale. I militari erano impegnati a vigilare sul settore di competenza della città, quando ad un certo punto è ‘sbucato’ su viale Randi un’Alfa Romeo a tutta velocità. 

I militari hanno così deciso di fermarla ma l’uomo al volante, dopo aver tentato di investire il militare che lo stava invitando a fermarsi, ha iniziato una fuga a tutta velocità in direzione mare. I militari si sono posti all'inseguimento chiamando in ausilio tutte le auto in circuito, anche quelle delle altre forze di polizia, che sono così giunte immediatamente.

Ne è nato un pericoloso inseguimento che per fortuna è terminato nei pressi del passaggio a livello di via circonvallazione canale Molinetto, chiuso grazie al contestuale passaggio di un treno. Il fuggiasco, solo in macchina è costretto a fermarsi, è sceso dall'auto tentando di scaraventarsi contro i militari ma è stato prontamente bloccato; era palesemente ubriaco e non voleva sottoporsi ai controlli.

Condotto in caserma l'uomo è stato dichiarato in stato di arresto. Dopo una notte in camera di sicurezza davanti al giudice, che ha convalidato l'arresto, ha richiesto i termini a difesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco al volante, tenta di investire un Carabiniere e fugge: fermato da un treno

RavennaToday è in caricamento