rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca Faenza

‘Sentirsi in strada’: ultimo appuntamento della campagna di sicurezza stradale in Romagna Faentina

La giornata prevede una serie di momenti tra esibizioni, simulazioni di incidenti stradali e crash test

Sabato 13 aprile, in piazzale Pancrazi, si terrà l’evento conclusivo della campagna di sicurezza stradale ‘Sentirsi in strada’, progetto organizzato dal Comando della polizia locale dell’Unione della Romagna Faentina che ha visto, nelle scorse settimane, il personale di via Baliatico impegnato con lezioni tecniche nelle scuole medie e superiori portandoli a incontrare centinaia di studenti con l’obiettivo di creare la consapevolezza nei ragazzi sui fattori di rischio che possono verificarsi sulla strada, partendo dal presupposto del rispetto delle regole attraverso una riflessione costruttiva e condivisa con gli studenti, stimolata dalla visione di video e di immagini.

All’iniziativa, alla quale hanno aderito l’Istituto odontotecnico Faenza, l’Istituto Alberghiero Artusi di Riolo Terme, l’Itip Bucci e l’Istituto Oriani e il personale della polizia locale, nel corso degli incontri hanno illustrato comportamenti da tenere sulla strada e i pericoli derivanti da atteggiamenti errati come l’uso del telefonino alla guida, dal mancato uso delle cinture di sicurezza o dopo essersi messi al volante sotto l’effetto di alcol o di stupefacenti. A questi si aggiungono consigli utili da tenere sia in auto che in sella a motocicli soprattutto in presenza di pedoni, ciclisti e lungo le strade nelle quali vigono limiti di velocità. In un incontro successivo gli studenti hanno potuto ascoltare la testimonianza di un giovane coinvolto in un grave incidente stradale durante il quale ha riportato lesioni invalidanti.

Il momento pratico conclusivo è in programma sabato 13 aprile, tra le 9 e le 17, è riservato agli studenti delle scuole ma chiunque può assistere come spettatore. La giornata prevede una serie di momenti tra esibizioni, simulazioni di incidenti stradali e crash test, cercando di trasmettere la cultura della prudenza quando ci si trova in strada e alla guida di un veicolo. Sarà disponibile un simulatore per sperimentare l’importanza delle cinture di sicurezza in caso di ribaltamento dell’abitacolo e lo scontro contro un ostacolo fisso oltre alla messa in scena di un incidente.

All’iniziativa parteciperanno Maximilian Sontacchi, campione di motociclismo paralimpico, Ruggiero Ravaglioli, pilota di rally ‘Guida sicura’, l’ingegnere e direttore tecnico del team di Formula 1 Minardi Team, Gabriele Tredozi e Gene Gnocchi che con le sue incursioni tra il serio e il faceto porterà i presenti a riflettere sui pericoli della strada. Per lo svolgimento della manifestazione di educazione stradale ‘Sentirsi in strada’ in piazzale Pancrazi, sono adottate le seguenti modifiche alla viabilità: dalle ore 6 alle 20 di sabato 13 aprile 2024, divieto di sosta con rimozione forzata di tutti i veicoli su tutta l’area di parcheggio posto a sinistra provenendo dall’entrata di via Oberdan. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

‘Sentirsi in strada’: ultimo appuntamento della campagna di sicurezza stradale in Romagna Faentina

RavennaToday è in caricamento