Un nuovo pulmino per la casa protetta F.lli Bedeschi di Bagnacavallo

Andrà a sostituire il vecchio ormai obsoleto e verrà utilizzato prevalentemente per il trasporto degli utenti del centro diurno

Da mercoledì 13 luglio la casa protetta F.lli Bedeschi di Bagnacavallo e i suoi ospiti possono contare su un nuovo automezzo attrezzato per il trasporto di persone disabili. Si tratta di un pulmino Peugeot da nove posti che è stato ufficialmente presentato durante la festa della Madonna del Carmine. Al taglio del nastro erano presenti il presidente dell'Asp dei Comuni della Bassa Romagna Pierluigi Ravagli, il direttore Monica Tagliavini, la coordinatrice della casa protetta Antonella Gavelli e Angelo Minguzzi in rappresentanza della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna. Fondamentale è stato infatti il contributo della Fondazione ravennate, che per l'acquisto del mezzo ha stanziato 35.000 euro su un costo totale di circa 50.000. Alla presentazione è intervenuta anche Miriam Ducci, consigliere dell'Asp.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il nuovo pulmino, che andrà a sostituire il vecchio ormai obsoleto, verrà utilizzato prevalentemente per il trasporto degli utenti del centro diurno e inoltre per le uscite e le gite periodiche degli anziani. «Nella continua ricerca del miglioramento della qualità dei servizi erogati ai nostri anziani - ha spiegato il presidente Ravagli - la disponibilità di un nuovo automezzo attrezzato rappresenta un ulteriore passo avanti. Infatti l'utilizzo di questo nuovo pulmino renderà molto più confortevole il trasporto degli ospiti della casa protetta. Un sentito ringraziamento va alla Fondazione della Cassa di Risparmio di Ravenna per il contributo erogato alla nostra Asp a dimostrazione una volta ancora della grande attenzione che la fondazione rivolge al territorio.» La presentazione del nuovo mezzo è avvenuta nell'ambito della Festa della Madonna del Carmine, che ha animato la casa protetta per l'intera giornata. Dopo la messa del mattino, il pomeriggio è stato dedicato ai più giovani, con circa settanta ragazzi dei Cree di Bagnacavallo, accompagnati dai loro animatori, che hanno partecipato a Pompieropoli con i Vigili del Fuoco e a diversi giochi. In serata c'è stata la quarta edizione della Cena sotto le stelle per gli ospiti e i loro familiari. Sono intervenuti i rappresentanti di numerose associazioni locali e l'assessore Ada Sangiorgi in rappresentanza dell'amministrazione comunale. C'è stato poi lo spettacolo conclusivo delle attività di animazione condotte con gli ospiti della casa protetta e dedicato al tema dell'orto-giardino. La festa si è conclusa con una lotteria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico schianto all'incrocio: nell'impatto con un'auto muore sul colpo un centauro

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Acquista una scultura per pochi euro e scopre di aver trovato un tesoro

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna si smarca dall'obbligo della mascherina all'aperto

  • Il forte vento mette in ginocchio gli alberi, due auto travolte dai tronchi precipitati

  • Un quarto d'ora maledetto: motociclista rovina in terra, soccorso in gravi condizioni dall'elicottero del 118

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento