rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Economia Bagnacavallo

Alluvione, Bacchilega (Confartigianato) a Salotto Blu: "Gli aiuti alle imprese non si vedono"

"Gli aiuti economici promessi non si vedono e sento troppo spesso dire che i romagnoli sanno rimboccarsi le maniche. Temo che espressioni del genere diventino una sorta di mantra e che col passare del tempo la "questione Romagna" venga messa in secondo piano"

Emanuela Bacchilega, imprenditrice titolare del calzaturificio di Bagnacavallo che porta il suo nome di battesimo e presidente della Confartigianato ravennate, ha idee chiare sulle possibilità di ripartenza della Romagna nel post alluvione. Intervistata da Mario Russomanno per la trasmissione televisiva 'Salotto Blu' che andrà in onda stasera alle 23 sul canale 99 del digitale terrestre, non si è trincerata dietro frasi di circostanza.

"La situazione per le imprese è molto complicata - ha detto - Chi aveva risorse finanziarie disponibili le sta investendo, chi ha accesso al credito lo sta chiedendo, ma molti piccoli imprenditori sono allo stremo. Gli aiuti economici promessi non si vedono e sento troppo spesso dire che i romagnoli sanno rimboccarsi le maniche. Temo che espressioni del genere diventino una sorta di mantra e che col passare del tempo la "questione Romagna" venga messa in secondo piano dai media e dalla politica. Intendo tutta la politica, di destra e sinistra, italiana e non solo. Naturalmente spero tanto di essere smentita dai fatti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alluvione, Bacchilega (Confartigianato) a Salotto Blu: "Gli aiuti alle imprese non si vedono"

RavennaToday è in caricamento