rotate-mobile
Eventi

"Il Bel Paese" ha attirato al Museo d'Arte oltre 30mila visitatori

L’interesse sollevato della mostra è attestato anche dagli oltre 450 gruppi prenotati, dalla vastissima rassegna stampa apparsa sui quotidiani, sui periodici e sulle riviste di settore e non ultima la previsione d’incasso superata

Inaugurata sabato 22 febbraio e conclusa domenica scorsa, l’esposizione “Il Bel Paese. L’Italia dal Risorgimento alla Grande Guerra dai Macchiaioli ai Futuristi”, curata da Claudio Spadoni e promossa dal Comune di Ravenna, dall’Assessorato alla Cultura, dal Museo d’Arte della città, con la collaborazione della Galleria d’Arte Moderna di Genova e realizzata grazie al generoso sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, ha registrato un successo di pubblico con 30mila visitatori certificati Siae e un apprezzamento unanime della critica con oltre 300 giornalisti accreditati. L’interesse sollevato della mostra è attestato anche dagli oltre 450 gruppi prenotati, dalla vastissima rassegna stampa apparsa sui quotidiani, sui periodici e sulle riviste di settore e non ultima la previsione d’incasso superata. A breve sarà annunciata la prossima grande mostra in programma nella primavera del 2016.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il Bel Paese" ha attirato al Museo d'Arte oltre 30mila visitatori

RavennaToday è in caricamento