rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Eventi Faenza

Teatro Masini di Faenza: sta per partire la campagna abbonamenti

La possibilità di abbonarsi proseguirà poi da lunedì 10 a giovedì 13 ottobre dalle 10 alle 13

Pronta a partire la campagna per sottoscrivere un nuovo Abbonamento alle Stagioni 2016/17 di Prosa e Favole del Teatro Masini di Faenza. La campagna prenderà il via sabato 8 ottobre dalle 16 alle 18 per i nuovi abbonamenti alla Prosa, dalle 17 alle 18 per i nuovi abbonamenti alle Favole al botteghino del Teatro Masini. La possibilità di abbonarsi proseguirà poi da lunedì 10 a giovedì 13 ottobre dalle 10 alle 13. Per il primo settore (platea, palchi I ordine, II ordine & III ordine centrali) l'abbonamento intero è di 150 euro (over 65 133 euro, giovani tra i 13 ed i 27 anni 123 euro, bambini 74 euro), mentre per il secondo settore l'abbonamento intero è di 121 euro (over 65 103 euro, giovani tra i 13 ed i 27 anni 93 euro, bambini 74 euro). Prezzi favole (settore unico) 25 euro.

Il cartellone di Prosa sarà inaugurato dalla “Prima nazionale” del riallestimento de Il bagno, commedia tutta al femminile diretta da Gabriel Olivares che avrà per protagonista una diva delle nostre scene e del cinema internazionale come Stefania Sandrelli, accanto all’altrettanto talentuosa figlia Amanda. Seguiranno: Ambra Angiolini e Francesco Scianna con Tradimenti di Harold Pinter; la Compagnia Attori & Tecnici con la commedia Weekend Comedy; Anna Bonaiuto, protagonista di Le serve di Jean Genet; l’intenso e drammatico Mar del Plata di Claudio Fava, co-produzione di Accademia Perduta/Romagna Teatri e Società per Attori, interpretata da Claudio Casadio, Giovanni Anzaldo e Fabio Bussotti e diretta da Giuseppe Marini; Raul Bova e Chiara Francini nella commedia Due, scritta e diretta da Luca Miniero; Giobbe Covatta ed Enzo Iacchetti, diretti da Gioele Dix, in Matti da slegare di Axel Hellstenius.
“Fuori abbonamento”, Natalino Balasso tornerà al Masini per presentare il secondo capitolo de La cativissima, il cui “primo episodio” fu proposto nella scorsa Stagione Teatrale. Gli interpreti e le compagnie degli spettacoli in abbonamento della rassegna di Prosa saranno poi protagonisti degli Incontri con gli Artisti, che avranno luogo presso il Ridotto del Masini nel secondo giorno della loro permanenza in città. Gli incontri si terranno alle ore 18 e saranno, come sempre, a ingresso gratuito.

Per quanto riguarda le Favole, in cartellone saranno presenti, tra gli altri, Nico cerca un amico, Un eroe sul sofà e La gallinella rossa, tre produzioni di Accademia Perduta/Romagna Teatri, portate rispettivamente in scena dalle compagnie Il Baule Volante, Madame Rebiné e Tanti Cosi Progetti, che confermano e affermano il ruolo del Masini di Centro di Produzione Teatrale, oltre che di ospitalità. La rassegna ospiterà anche uno speciale evento “fuori abbonamento”: Claudio Casadio riporterà sul palcoscenico del Masini il “suo” Pollicino, produzione storica di Accademia Perduta che torna a Faenza dopo lunghe e prestigiose tournée in tutta Europa che hanno riscosso incessanti successi e importanti riconoscimenti internazionali. Lo spettacolo, organizzato in collaborazione con ENPA e Comune di Faenza, andrà in scena per beneficenza e il ricavato sarà devoluto a favore del restauro del canile di via Righi “Il rifugio del cane”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro Masini di Faenza: sta per partire la campagna abbonamenti

RavennaToday è in caricamento