Il centravanti diventa dj: Bobo Vieri dà il via alla movida di Marina

Mercoledì sera l'ex attaccante fa ballare tutti in discoteca. L'assessore Costantini: "Marina è sempre stata il richiamo balneare per la cronaca rosa della città"

Nella serata di mercoledì 17 luglio il Matilda di Marina di Ravenna ospita un personaggio di enorme richiamo. Christian “Bobo” Vieri - indimenticato centravanti della Nazionale di calcio e di numerose squadre italiane, fra cui ad inizio di carriera proprio il Ravenna – si presenta nella veste non così insolita di dj.

E’ un evento importante per tutta la località, e per questo diversi soggetti hanno espresso la loro soddisfazione per la serata, che si può realizzare anche grazie a una collaborazione fra vari operatori.

Esordisce Giacomo Costantini, assessore al Turismo del Comune di Ravenna: “Sono molto soddisfatto di questo evento, perché punta a rilanciare una serata come il mercoledì a Marina grazie a una vera collaborazione fra imprenditori: il Matilda, lo staff del Ballo Scalza al Bagno Lucciola, il comitato degli esercenti del Marina Flower. In particolare, Marina significa spiaggia, nell’immaginario della maggioranza dei turisti: collegare la spiaggia ai locali e agli eventi della cittadina, allora, è certamente un obiettivo importante, e totalmente condivisibile. Anche perché in qualche modo Marina è sempre stata il richiamo balneare per la cronaca rosa della città: sia perché ha una serie di imprenditori capaci e attivi in questo campo, sia perché è l’unico fra i nove lidi ad avere il nome di Ravenna nel proprio, e quindi lo si collega immediatamente anche alla città, che quindi ne trae giovamento a livello di immagine”.

Lo staff del Matilda, a sua volta, esprime grande soddisfazione e sottolinea che “è una bella iniziativa anche per la località, soprattutto in una serata infrasettimanale. Bobo Vieri è un nome importante per Ravenna, per quelo che ha fatto da giocatore: la sua presenza qui è ancor più significativa visto che siamo alla vigilia del centenario della fondazione del Ravenna Calcio”.

Anche Marina Flower, il comitato degli esercenti di Marina, “apprezza notevolmente l’impegno del Matilda, anche dal punto di vista finanziario, e la collaborazione con il Bagno Lucciola, da molti anni uno dei soggetti più attivi nel vivacizzare le serate della località”.

Infine parola a Fox, uno dei protagonisti della “movida” degli anni Duemila, vero artefice iniziale della serata grazie al suo rapporto con Vieri. “L’idea di creare una serata con Bobo Dj è nata grazie alla nostra storica amicizia. Bobo ha una qualità musicale importante, e in più aveva voglia di tornare a Ravenna, in particolare alla vigilia del centenario della nascita del Ravenna Calcio, dove militò all’inizio della carriera calcistica. Poterlo vedere domani nella veste di dj credo sia uno stimolo per migliaia di ravennati, tifosi e non…”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nel riminese il primo caso in Romagna

Torna su
RavennaToday è in caricamento