Eventi

Film, letture e iniziative per sostenere la lotta contro la violenza sulle donne

La proiezione del film “Due partite”, il reading del libro di Serena Dandini e tanti incontri organizzati da Sos Donna per raccogliere fondi per centri antiviolenza e case rifugio

Cinema e parole nel ricco cartellone di eventi che Sos Donna Faenza propone anche in questo 2018 per la ricorrenza dell'Otto marzo, giornata mondiale dedicata alla donna.

Martedì 6 marzo alle 20.30 il ritrovo è al cinema Sarti (via Scaletta 10) per una serata conviviale a offerta libera. Dapprima buffet in piedi con le specialità realizzate dalle volontarie dell’associazione, poi tutte e tutti in poltrona davanti allo schermo per assistere alla proiezione di “Due partite”, pellicola italiana del 2009, per la regia di Enzo Monteleone, con Margherita Buy, Isabella Ferrari, Marina Massironi, Paola Cortellesi e Carolina Crescentini.

Mercoledì 7 marzo alle ore 21.00 alla Chiesa di Santa Maria della Misericordia (Via Emilia Interna 86/a) a Castel
Bolognese concerto del duo “Red Roses” che vede Giulia Vasapollo all’arpa celtica e voce e Marta Ghezzi al violino. L’ingresso è a offerta libera a favore di Sos Donna, Centro antiviolenza di Faenza, che interverrà durante la serata. La stessa sera, sempre alle ore 21.00, al Ridotto del Teatro Masini c'è la proiezione del documentario “Punishment Island” di Laura Cini, evento a ingresso gratuito a cura dell’Accademia Perduta e Cineclub “Il raggio verde”.

Giovedì 8 marzo alle ore 18.30 al Bar della Città (p.za Martiri della Libertà 17) di Faenza si tiene la presentazione del libro “Io, la mamma e la grande magia” di Luigi Lanosi Giada, con illustrazioni di Chiara Bellenghi. Una parte del ricavato della vendita del libro sarà devoluto a Sos Donna per i bambini ospiti delle Case rifugio.

Anche quest’anno l’8 marzo il supermercato Conad La Filanda ospita i punti informativi dell’Associazione SOS Donna, Centro antiviolenza, (via Laderchi 3 Faenza, tel 0546/22060) per sollecitare e sensibilizzare ancora una volta la cittadinanza ad una riflessione sulla violenza alle donne. Presso il punto informativo posto all’interno del supermercato, dalle 8.00 alle 20.00, le volontarie di SOS Donna distribuiranno la mimosa offerta alle loro clienti dallo stesso supermercato.
Con la campagna dello scorso anno SOS Donna ha attivato interventi di sostegno per alcune donne in uscita dalla violenza e per i loro bambini. L’azione di SOS Donna-Servizio Fenice (sportello voluto dal Comune di Faenza, Assessorato Pari Opportunità) sul territorio comprensoriale faentino ha visto, nel 2017, 209 donne accolte e, dal primo gennaio 2018 ad oggi, più di 80 donne si sono già rivolte a noi. Le volontarie saranno presenti nel supermercato durante l’orario di apertura, offrendo fiori alle donne e fornendo eventuali informazioni in merito al Centro antiviolenza.

Mercoledì 14 marzo alle ore 21.00 si svolge l’interessante iniziativa “Mattino. Donne, lavoro e famiglia", serata inserita nel ciclo di incontri dal titolo: "La giornata di una donna - focus sulla violenza" organizzata dal Circolo Arci Prometeo (Vicolo Pasolini 6) di Faenza.

Infine sabato 17 marzo alle ore 16.00 presso la Sala Bianca del MIC Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza
(viale Baccarini 19) Sos Donna in collaborazione con la Compagnia delle Feste ripropone il reading “Le loro voci” con i brani tratti dal libro-spettacolo ”Ferite a morte” di Serena Dandini che racconta con amara ironia le storie delle donne uccise dai propri mariti, compagni, ex. Cinque donne impegnate sul palco per raccontare undici storie di altre donne come loro, inascoltate e morte per mano di un uomo: Barbara Giannotti, Simona Martini e Paola Tampieri (volontarie dell'Associazione Sos Donna) e Tiziana Asirelli e Nisia Taroni della Compagnia delle Feste. Le cinque “lettrici” impegnate nel reading saranno accompagnate da alcuni intermezzi musicali a cura di Stefano Cortesi e Franco Ferlini e dalle interpretazioni danzanti di Tatiana Affanni del Gruppo Ameral.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Film, letture e iniziative per sostenere la lotta contro la violenza sulle donne

RavennaToday è in caricamento