rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Eventi Cervia

Progetto “Welfare dell’Aggancio”, due appuntamenti a Cervia

Il presidente di “Alce Nero”, marchio di oltre mille agricoltori e apicoltori biologici in Italia e nel mondo, si confronterà con noi sulle parole chiave del nuovo welfare come legami, comunità, benessere, aurora

Continuano gli appuntamenti del Progetto “Welfare dell’Aggancio - Più delle sentinelle l’aurora”, importanti occasioni per il singolo e la comunità, dove il confronto fra le persone che pensano e offrono le idee, arricchisce, stimola, ispira, promuove. Il Progetto “Welfare dell’Aggancio - Più delle sentinelle l’aurora” ha lo scopo di valorizzare nella comunità la cultura dell’ascolto e la sensibilità alle situazioni di fragilità, per aiutare e sostenere persone in difficoltà, con la consapevolezza che ognuno di noi è una risorsa importante per la propria comunità.

Il progetto e i diversi percorsi avviati nel 2015  mirano a elaborare strategie politiche di welfare che nascono dalla comunità, dagli operatori e danno voce alle persone. Sabato alle 18 a sala Musa si terrà l’incontro con Lucio Cavazzoni sul tema “Uniti, laboriosi, solidali: come cresce una comunità”. Il presidente di “Alce Nero”, marchio di oltre mille agricoltori e apicoltori biologici in Italia e nel mondo, si confronterà con noi sulle parole chiave del nuovo welfare come legami, comunità, benessere, aurora. Lucio Cavazzoni è laureato in Sociologia e apicoltore dal 1978. È autore, insieme a Gaia De Pascale, del libro "I semi di mille rivoluzioni. Alce Nero: storie di ulivi, uomini e api", nel quale, partendo da api, ulivi e grano, racconta di un gruppo di uomini che hanno dato vita a un vero cambiamento culturale, ancora oggi in corso. Una raccolta di storie che hanno come comune denominatore la scelta di un percorso nuovo, di trasformazioni, di economie differenti, di relazione con il proprio territorio e con il mondo che ci circonda.    

Il 16 marzo dalle 15 alle 18 sala Musa ospiterà il seminario “Incontro di riflessione e di promozione dell'istituto giuridico dell'amministrazione di sostegno a tutela della fragilità”. Saluto del sindaco Luca Coffari. Introduce e modera: Ilaria Bedeschi. Interventi: Dott. Cesare Santi Giudice Tutelare Tribunale di Ravenna "L'ottimismo dell'Istituto";  Prof. Paolo Cendon "Teoria e pratica, le questioni oggi". Proiezione del video "Storie belle nella comunità cervese". Seguirà dibattito. L’Amministrazione di sostegno è un istituto allo scopo di proteggere le persone che per infermità o per menomazioni fisiche o psichiche, anche parziali e temporanee, si trovano nella impossibilità di provvedere adeguatamente ai propri interessi economici e sanitari. I  prossimi incontri proseguiranno con Roberto Vecchioni, Lorenzo Dallari, Don Giovanni Nicolini, Francesco Stoppa, Andrea Segrè, Stefano Rodotà, Tiziano Carradori e anche la trasmissione Caterpiller Radio due in diretta da Cervia. Tutte queste personalità hanno accettato di venire a Cervia per confrontarsi sulle parole nuove del “welfare dell’aggancio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto “Welfare dell’Aggancio”, due appuntamenti a Cervia

RavennaToday è in caricamento