menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serata letterario-gastronomica con Graziano Pozzetto per "A cena con l'autore"

Per l'occasione si degusteranno pietanze locali fra cui salumi ottenuti da animali cresciuti allo stato brado, lasagne verdi, strichetti fatti in casa e la tipica porchetta

Martedì sera al circolo del Partito repubblicano italiano Fratelli Bandiera di San Pietro in Campiano, alle 20, sarà Graziano Pozzetto a chiudere la rassegna “A cena con l'autore”, iniziativa che nel corso dell'inverno ha proposto serate che uniscono la presentazione di libri che parlano della Romagna a degustazioni di prodotti e cibi tipici del territorio. Pozzetto, giornalista, scrittore, grastronomo ma soprattutto bibliografo e ricercatore, parlerà principalmente di tre delle sue oltre trenta pubblicazioni: “I grandi mangiatori di Romagna”, “Le minestre romagnole” e “Caro vecchio porco ti voglio bene”. Fondatore storico del presidio slow food l'autore vanta, fra le altre, la vittoria del premio Guidarello nel 2009 e del premio “Baldassare Molossi” alla carriera al premio Bancarella del 2011. Sarà presentato dal padrone di casa, Bruno De Modena, che nell'occasione ha organizzato una cena nella quale si degusteranno diverse pietanze locali e prodotti di alta qualità selezionati, fra cui salumi ottenuti da animali cresciuti allo stato brado, lasagne verdi, strichetti fatti in casa e la tipica porchetta cotta nel forno di Bastia. Principale interlocutrice di Graziano Pozzetto durante la presentazione sarà Chiara Francesconi, consigliere comunale del Pri e docente presso il dipartimento di Scienze della formazione, dei beni culturali e del turismo dell'Università di Macerata, vhr da diversi anni indirizza i suoi interessi di ricerca alle specificità territoriali e alla cultura delle tradizioni quali volani di sviluppo locale innovativo e sostenibile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento