Eventi

Taglio del nastro per la mostra collettiva “Contemporaneamente Sapori e Arte”

La mostra alla Pallavicini22 Art Gallery raccoglie le opere degli artisti finalisti del'omonimo concorso d’arte

Sabato presso lo spazio espositivo Pallavicini22 Art Gallery si è inaugurata la Mostra Collettiva degli artisti finalisti alla prima edizione del concorso d’arte “Contemporaneamente Sapori e Arte” che rimarrà allestita fino a domenica 1 ottobre e sarà aperta al pubblico tutti i giorni dalle 16 alle 19. Ingresso libero.  Sono intervenuti Sandro Malossini curatore presso Assemblea legislativa Regione Emilia Romagna, Fabio Sbaraglia Assessore alla Cultura del Comune di Ravenna, Paola Babini direttrice dell’Accademia di Belle Arti di Ravenna, Gaia Marani responsabile Relazioni Esterne e Promozione di Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale, Candida D’Elia responsabile Relazioni Esterne di ALMA – La Scuola Internazionale di Cucina Italiana, che hanno concesso il patrocinio all’evento.  E’ intervenuto anche l’Assessore alla Partecipazione del Comune di Ravenna, Igor Gallonetto, per portare il proprio personale saluto alla mostra che inaugura la settima edizione della Farini Social Week. 

Dopo un’introduzione di Luca Maggio, critico d’arte, curatore e socio onorario di CARP Associazione di Promozione Sociale; si è inaugurata la mostra con la proclamazione e la cerimonia di premiazione dei vincitori del concorso.  “Addizione romagnola = I passatelli [dell’Erica]” di Mauro Bendandi e “Ritratto di Noce numero 30” di Andrea Pezzi sono risultate le opere vincitrici a pari merito del 1° premio aggiudicandosi una mostra (doppia personale) presso lo spazio espositivo Pallavicini22 Art Gallery a Ravenna dal 24 agosto al 8 settembre 2024. L’attestato è stato consegnato da Renato Brancaleoni - affinatore e titolare de La Fossa dell’Abbondanza. Dal 2018 iscritto al Libro d'Oro dell'Eccellenza Artigiana Italiana di MAM Maestro d’Arte e Mestiere nella categoria Enogastronomia Formaggi, un progetto di Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte con sede a Milano – e da Claudia Agrioli - proprietaria dello spazio espositivo Pallavicini22 Art Gallery e Presidente di CARP Associazione di Promozione Sociale.

“#ILPACCODAGIU’ “ di Andreina Cristino, è risultata l’opera vincitrice del 2° premio aggiudicandosi un cucchiaino d’argento della collezione Gioielleria Cellarosi, Ravenna. L’attestato è stato consegnato da Renato Brancaleoni e da Barbara Cellarosi, titolare della Gioielleria Sergio Cellarosi di Ravenna.  “Incantesimo Dorato” di Claudia Clerici, è risultata l’opera vincitrice del 3° premio aggiudicandosi una giornata da trascorrere nei locali di affinamento e nei laboratori della famiglia Brancaleoni, nella Valle del Rubicone, guidati dai titolari della Fossa dell’Abbondanza. L’attestato è stato consegnato da Renato Brancaleoni e da Roberto Pagnani, artista, curatore dell’Archivio Collezione Ghigi-Pagnani e Vicepresidente di CARP Associazione di Promozione Sociale.

Le altre opere finaliste sono risultate: “CHROMO Sfumature percettive – Piccante_Aspro_Dolce” di Anna Agati, “Il sapore del paesaggio” di Martina Baldetti, “Self Service” di  MAR (Giancarlo Mariani), “Orfeo, musica e colori per il palato” di Franco Palazzo,  “L'istante di quel che rimane” di Giovanna Minguzzi con Maurizio Pilò,  “Cosmo di sapori” di Domizia Parri, “Sweet 2” di Giovanna Sottini, “Gusto-Sa-Mente” di Virna Valli.  L’attestato è stato consegnato agli autori da Fabio Sbaraglia e da Candida D’Elia.  Alla cerimonia di premiazione erano presenti tutti i membri della giuria: Mauro Zanarini, Responsabile Eventi Slow Food, oltre ai già citati Claudia Agrioli, Renato Brancaleoni, Candida D’Elia, Luca Maggio, Roberto Pagnani. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taglio del nastro per la mostra collettiva “Contemporaneamente Sapori e Arte”
RavennaToday è in caricamento