Tanti ospiti alla rassegna "Il Tempo Ritrovato". Anteprima con Chris Offutt

Da settembre ad aprile arrivano importanti autori italiani e stranieri alla Biblioteca Classense che registra importanti incrementi su prestiti e presenze

Torna “Il Tempo Ritrovato” la rassegna letteraria della Biblioteca Classense, curata da Matteo Cavezzali, che accompagnerà i lettori da settembre fino ad aprile con molti ospiti importanti da Chris Offutt ad Ascanio Celestini, passando per Fabio Stassi, Grazia Verasani e molti altri.

“Siamo lieti di annunciare – ha affermato l’assessore alla Cultura Elsa Signorino – la sesta edizione di una rassegna letteraria che richiama a Ravenna scrittori noti e libri che spesso rientrano fra i maggiori “casi” letterari del momento. Si tratta di un ulteriore, pregevole tassello alla proposta culturale della città che viene così resa più attraente e appetibile consentendo occasioni di riflessione e dibattito sui più disparati argomenti”.

“Questa sesta edizione de Il Tempo Ritrovato, la seconda alla Biblioteca Classense, ha trovato nella biblioteca le sue profonde radici, e nelle persone che ci lavorano dei validissimi collaboratori con cui confrontarsi e creare il futuro di questa rassegna. Il programma è una lunga cavalcata che da settembre ci condurrà fino ScrittuRa festival che si svolgerà, come sempre, a maggio.

Aprirà la rassegna proprio l’americano Chris Offutt mercoledì 12 settembre alle 21. Per la prima volta in Italia l’autore che ha raccontato (e anticipato) l’America di Trump, fatta di "pistole e lande desolate", come lui stesso l'ha definita.

Intanto arrivano dati incoraggianti per la Biblioteca Classense di Ravenna. Gli indicatori per i primi sei mesi del 2018 (al confronto con primi sei mesi 2017) mostrano un incremento del 30 per cento degli ingressi (152.000) e un più 10 per cento per quanto riguarda i prestiti (saliti a 52.000). Incremento forse anche dovuto ai 147 eventi (+75%) ospitati dalla biblioteca ravennate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Lorenzo, morto annegato nel canale di Milano Marittima: studiava per diventare chef

  • Tragedia sulle strade: 17enne precipita nel canale e perde la vita

  • Fitta nebbia, scontro tra camion sulla Statale Romea Dir: lunghe code, arteria bloccata

  • Il dramma di Lorenzo, eseguita l'ispezione cadaverica. Perizia fotografica sulla minicar

  • Elezioni regionali, Marescotti: "Votiamo contro la cosa peggiore che possa capitare: la Lega"

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

Torna su
RavennaToday è in caricamento