rotate-mobile
Politica

Il Comune di Ravenna sostiene la 'Legge Saman': "Così la ragazza si sarebbe salvata dall'uccisione"

Nello scorso consiglio comunale Giancarlo Schiano, capogruppo del Movimento 5 Stelle a Ravenna, ha chiesto un impegno concreto per sostenere la legge Saman

Nello scorso consiglio comunale Giancarlo Schiano, capogruppo del Movimento 5 Stelle a Ravenna, ha chiesto un impegno concreto per sostenere la legge Saman, una legge proposta dalla deputata pentastellata Stefania Ascari e che va a colmare una lacuna normativa che avrebbe potuto salvare quella ragazza e potrebbe, se approvata, salvare la vita a tante altre.

Per chi non avesse seguito la vicenda: un anno fa, nella notte tra il 30 aprile e l’1 maggio 2021 a Novellara, Saman Abbas scomparve e del suo omicidio furono accusati i genitori, lo zio e due cugini. La ragazza pakistana sarebbe stata uccisa dopo aver rifiutato un matrimonio combinato con un uomo molto più grande di lei, all’età di soli 18 anni. Un anno dopo le indagini, che si sono chiuse poco tempo fa, hanno ricostruito che quella notte la giovane di origini pakistane e residente a Novellara fu consegnata allo zio e due cugini che, d'accordo con i genitori, la uccisero e ne fecero sparire il corpo.

"Con le nuove disposizioni di legge proposte per i casi di violenza contro le donne, Saman avrebbe avuto diritto al rilascio del permesso di soggiorno, ma questo non è stato possibile a causa della  mancanza di un richiamo al reato di matrimonio forzato nell'articolo 18-bis del testo unico - spiega Schiano - Questa lacuna normativa ha impedito a Saman che le venisse rilasciato un permesso di soggiorno che molto probabilmente le avrebbe consentito di sottrarsi alla violenza. Ho chiesto quindi al Comune un sostegno politico affinché possa passare la legge nella nuova legislatura, avendo il maggior sostegno da parte delle forze politiche agenti e coinvolte. L’ordine del giorno è passato con una maggioranza coesa che ha votato favorevolmente anche al fine di predisporre maggiori iniziative mirate per promuovere sul territorio la tutela e il sostegno alle ragazze vittime anche di queste specifiche violenze".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune di Ravenna sostiene la 'Legge Saman': "Così la ragazza si sarebbe salvata dall'uccisione"

RavennaToday è in caricamento