La Pigna scrive a Corsini: "Priorità a Ravegnana bis, bretelle dell'Adriatica e linea ferroviaria"

Sono queste le priorità per il ravennate secondo la capogruppo Veronica Verlicchi, che le evidenzia in una lettera inviata al neo-assessore regionale ai trasporti e alla mobilità Andrea Corsini

“Ravegnana Bis, bretelle di Mezzano e Fosso Ghiaia, linea ferroviaria con Bologna": sono queste le priorità per il ravennate secondo la capogruppo della Pigna Veronica Verlicchi, che le evidenzia in una lettera inviata al neo-assessore regionale ai trasporti e alla mobilità Andrea Corsini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Le importanti deleghe conferitele dal presidente della regione Stefano Bonaccini creano una grande aspettativa in noi ravennati - scrive la consigliera d'opposizione all'assessore - Tutti noi, infatti, ci aspettiamo che siano avviati al più presto gli iter tecnici/amministrativi per la soluzione dei problemi legati alle carenze di collegamenti della città di Ravenna e del suo territorio. Innanzitutto, la realizzazione di un muovo collegamento viario tra Ravenna e Forlì, che noi abbiamo delineato attraverso l’elaborazione del progetto “Ravegnana Bis”. A tal proposito, lei stesso durante la campagna elettorale per le regionali si é dichiarato favorevole al progetto della Ravegnana Bis, facendo, di fatto, una promessa ai ravennati. Ci auguriamo, quindi, che mantenga questa promessa e si impegni fattivamente affinché questa opera fondamentale per la nostra città e per quella di Forlì venga realizzata. Noi ravennati della Pigna, con sincero spirito costruttivo, le offriamo la disponibilità a una collaborazione positiva, mettendo a disposizione il progetto dell’ingegnere Andrea Barbieri. Per quanto riguarda le bretelle di Fosso Ghiaia e di Mezzano abbiamo presentato a suo tempo alcune osservazioni al Prit 2025, sempre sulla base di due elaborati disegnati dal nostro ingegnere. E anche per queste, confermiamo la nostra totale disponibilità a fornire tutti gli elementi tecnici. Un altro punto sul quale non si può più rimandare è il collegamento ferroviario da e per Bologna, che necessità di un ammodernamento al fine di ridurre sensibilmente i tempi di percorrenza. Intervento fondamentale per incrementare il numero di turisti a Ravenna e nei lidi ravennati. E, a proposito di collegamenti ferroviari, è auspicabile l’avvio di un confronto con Rfi, al fine di creare le condizioni per l’arrivo a Ravenna dei treni dell’alta velocità. Su questi temi, oltre a ribadire la nostra collaborazione, ci aspettiamo un impegno concreto e solerte da parte sua".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tuffa nella piscina dell'hotel, poco dopo lo ritrovano morto in acqua

  • Imbocca la Classicana contromano: schianto tra due auto e un camion

  • Sassi dal cavalcavia, colpita un'auto con una famiglia a bordo: "Un grande spavento per i bimbi"

  • Colpita dal muletto in retromarcia: infortunio mortale in azienda

  • Trovato senza sensi in acqua, morto un anziano turista in spiaggia

  • Si schianta contro il guard rail in autostrada: automobilista in gravi condizioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento